A- A+
MediaTech
Lombardia Informatica, azienda: "Contro di noi campagna di disinformazione"

"Lombardia Informatica, a fronte della campagna di disinformazione promossa da alcuni organi di stampa, per tutelare il lavoro svolto dai propri dipendenti e il patrimonio informativo dei cittadini lombardi, ribadisce il ruolo di partner strategico di Regione Lombardia per la trasformazione digitale come fornitore di servizi e, in relazione alle procedure di gara in corso, si riserva di valutare ogni tipo di iniziativa volta a garantire la tutela della regolarita' delle stesse". E' quanto si legge in una nota dell'azienda. "I dipendenti di Lombardia Informatica si fanno carico del coordinamento e della gestione di oltre 600 servizi applicativi in ambito sanita', agricoltura, territorio, ambiente e mobilita', servizi per cittadini ed imprese, programmazione economico-finanziaria, welfare regionale, comunicazione digitale. Per ogni servizio offerto il processo, governato da Lombardia Informatica, parte dall'analisi del fabbisogno, la relativa progettazione, le procedure di affidamento del servizio, il controllo dell'esecuzione e della qualita' del servizio, la gestione dei contratti - continua la nota -. Ad esempio, in ambito sanitario la societa' garantisce soluzioni per la gestione delle prenotazioni e dell'accoglienza del paziente e gestisce, anche tramite portale e attraverso app, i servizi del Fascicolo Sanitario Elettronico e servizi di dematerializzazione delle ricette e dei documenti clinici. In ambito agricolo, Lombardia informaticagarantisce la Gestione online di 400mila pratiche annue di 55mila aziende agricole lombarde per un valore di circa 800 milioni di euro e la Gestione grafica di 1,3 Mln di ettari di terreno agricolo".

"Tra i servizi per Cittadini e Imprese, piu' di 90 bandi all'anno, come ad esempio: Dote Scuola, Dote Unica Lavoro, etc., con oltre 400.000 domande gestite - continua la nota -. Lombardia Informatica ha, inoltre, in carico la gestione della piattaforma per la gestione delle case popolari che ha introdotto, unica in Italia, la graduatoria automatica e trasparente delle candidature e i Dati gestiti in Open Data con oltre il 72% delle Banche Dati. Nell'ambito della digitalizzazione del paese, Lombardia Informatica ha reso possibile la creazione e gestione di servizi che possono essere trovati solo in poche altre regioni italiane. Un confronto serio fra tutte le societa' ICT regionali potrebbe essere utile per capire i meccanismi operativi e i livelli di efficienza della societa'. Lombardia Informatica e' ovviamente a disposizione del proprio azionista Regione Lombardia per valutare ulteriori ipotesi di efficientamento dell'attivita', di revisione del perimetro di attivita' e di aumento della qualita' dei servizi", conclude la nota. (ITALPRESS). abr/com 19-Giu-18 14:56 NNNN

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lombardia informatica
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.