A- A+
MediaTech
Massimo Giletti demolisce i vertici Rai. "Caso Fedez? Che debolezza culturale"

Massimo Giletti demolisce i vertici Rai. "Caso Fedez? Che debolezza culturale"

Massimo Giletti rincara la dose sulle polemiche dei giorni scorsi per il caso Fedez e il tentativo di censurarlo per le frasi omofobe pronunciate da politici della Lega sul caso del Ddl Zan. "Quanta debolezza culturale - spiega Giletti alla Stampa - nel non capire che basta mezza frase di personaggi così abili e influenti e sei spacciato: fai diventare martire chi, magari, non è stato neppure oggetto di una censura! I martiri veri sono altri!. Questa storia racconta la situazione di una struttura che non capisce che non si possono dire certe cose.Fedez sarà pure bravo a gestire il marketing di se stesso ma è anche un artista che deve parlare di ciò che vuole sul palco. E invece tutti hanno finito per parlare del caso".

"Oggi - prosegue Giletti alla Stampa - c’è uno scadimento di qualità e di competenze nella gestione dell’azienda. Una parte lavora alla grande e un’altra parte è prona ai poteri politici. In una forma di vassallaggio che mi fa molta tristezza. Io sono a La7 da quattro anni e nella mia decisione sul futuro peserà il mio senso di libertà. Perché io faccio una televisione che è al “limite”. Le battaglie contro Bonafede e le scarcerazioni dei mafiosi. Oquella che ho fatto, isolato, contro Arcuri non avrei mai potuto farle altrove".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    massimo gilettigiletti la 7giletti raigiletti fedezgiletti fedez raigiletti non è l'arenagiletti ascolti tv
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green

    L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.