A- A+
MediaTech
Mondadori, Mauri scarica i periodici. “Spostiamo il core business”

Due indizi fanno una prova. Prima è arrivata la smobilitazione delle redazioni romane di PanoramaSorrisi e Canzoni e Chi. Adesso, in un'intervista a Il Sole 24 Ore, l'ad di Mondadori, Ernesto Mauri dice: “ Con l’acquisizione di Rcs Libri spostiamo il core business per generare nuove risorse”. Tradotto: più libri e meno periodici. “Nel 2008 i periodici contribuivano al 55% dei ricavi di gruppo e al 70% dell’Ebitda. Poi è arrivato lo tsunami digitale e se in 5 anni il tuo mercato di riferimento ti si dimezza”. Se non fosse abbastanza chiaro, Mauri dice addio al miraggio di una ripresa e afferma che nel mercato dei periodici “il problema diventa la sopravvivenza”.

“Abbiamo dovuto rimettere i conti a posto partendo proprio dai periodici”, continua l'ad. “Abbiamo ristrutturato, chiuso e venduto, ma salvaguardato le testate principali. Siamo tornati in utile, abbiamo ridotto l’indebitamento di 130 milioni in due anni e questo ci ha consentito di poter reinvestire nel business dove abbiamo la redditività maggiore”.

I conti snocciolati da Mauri parlano chiaro: “Nei libri il nostro margine Ebitda è del 13,5%, nei periodici è del 5-6%”.

L'incognita smart working
Le parole del manager scattano una fotografia obiettiva. Ma fanno luce anche sui motivi che hanno spinto il gruppo a chiudere le sedi romane di Panorama, Sorrisi e Canzoni e Chi. La vendita della sede di via Sicilia fa parte del percorso di risparmio dei costi. Ma i giornalisti dei periodici coinvolti sono preoccupati del fatto che non si tratti solo di un cambio di sede. Tre giornalisti di Panorama saranno trasferiti a Milano. Per gli altri la scelta pare essere quella dello smart working. In sostanza si tratta di una modalità di lavoro, con tutta probabilità a orario ridotto, che consente ai giornalisti di lavorare senza una redazione ma con le stesse tutele dei dipendenti classici. C'è però un problema: le norme sullo smart working non esistono ancora. Sono state previste dalla legge di Stabilità ma sono tutte da formulare. Tanto che i giornalisti, in un comunicato sindacale, hanno definito questo tipo di contratto “fantomatico”.

Tags:
mondadoriernesto mauriperiodici mondadorircs libri
in evidenza
Dall'invasione in Champions a OnlyFans e... pilota professionista!

Kinsey Wolanski, nuova vita

Dall'invasione in Champions a OnlyFans e... pilota professionista!


in vetrina
JTI, arriva in Italia l'innovativo dispositivo Ploom X

JTI, arriva in Italia l'innovativo dispositivo Ploom X


motori
Dacia: impegnata nel rendere la mobilità più sostenibile

Dacia: impegnata nel rendere la mobilità più sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.