A- A+
MediaTech
MotorK, Andrea De Togni è il nuovo Head of Data

Intelligenza Artificiale e Data Science rappresentano ormai i temi cruciali per determinare il vantaggio competitivo di un’azienda, ed è su questo terreno che si gioca la crescita delle realtà più innovative. MotorK (https://www.motork.io/it), la Scaleup italiana che sta innovando a livello europeo l'intero comparto digitale automotive, prosegue il suo percorso di crescita e di strutturazione interna nominando Andrea De Togni come nuovo Head of Data and Insights.
Laureato in informatica e con una solida esperienza internazionale in ambito Digital Marketing, prima come Client Solutions Director presso TradeDoubler e successivamente come Head of Data and Technology in GroupM – dove si è occupato di DMP, Data Warehouse, Data Science e Ad Operations – De Togni è il nuovo responsabile della data analysis dell’azienda, la cui mole di informazioni rappresenta, ormai, un vero e proprio patrimonio, fatto di small data e di big data.

MotorK vanta prodotti innovativi nel mercato automotive ed un posizionamento che rende i dati che raccoglie unici e particolarmente rilevanti. Il dato di interesse d’acquisto di DriveK – il principale marketplace per auto nuove d’Italia – è un asset che va sfruttato in primo luogo mettendo a sistema una Data Management Platform, che verrà scelta tra le leader di mercato.
«Grazie alla DMP – spiega De Togni – potremo massimizzare il valore dei dati e collaborare con le case auto, nostri principali clienti, in un’ottica di data sharing, generando benefici su vasta scala. I dealer licenziatari del nostro prodotto DealerK potranno avere ancora più precisione ed informazioni importanti per facilitare la chiusura di una trattativa. MotorK è un’azienda giovane, snella e veloce e questo ci permetterà di produrre le prime segmentazioni nel giro di poche settimane. Il tutto sarà, ovviamente, GDPR compliant.»

L’ingresso di Andrea De Togni rappresenta solo l’ultimo degli arrivi importanti presso MotorK, che punta, per il 2018, ad assumere oltre 240 persone in Europa. A De Togni, in particolare, è affidata l’intera Data Strategy di MotorK, da sviluppare attraverso la Data Analytics e la Data Science.
«Oggi nessuno sul mercato può vantare una conoscenza del lower funnel dell’acquisto auto come DriveK – continua De Togni. – Noi sappiamo, al di là delle ricerche di mercato, quali prodotti vengono comparati, per quali prodotti viene chiesto un test drive, quali accessori vengono ritenuti importanti e quali sono i driver di scelta. Questi dati sono fondamentali per le case auto e la nostra visione è quella di diventare il punto di riferimento di analytics e insights dell’intero comparto automotive. Puntiamo ad assistere il consumatore auto durante l’articolata fase di selezione, nella trattativa e nel percorso post acquisto, generando così intelligence per tutta la lifecycle del consumatore.»
Per quanto riguarda, nel dettaglio, la Data Science, MotorK ha già implementato strumenti di Semantic Analysis e Machine Learning sulle sue campagne, ma l’arrivo di De Togni permetterà di proseguire il lavoro con algoritmi di Predictive Analytics, per fornire ai clienti, siano essi case auto o dealer, il migliore tasso di conversione possibile.
«Siamo davvero contenti di poter annoverare Andrea De Togni nel nostro team – dichiara Marco Marlia, fondatore e CEO di MotorK – perché siamo consapevoli che è sul terreno dei big data e degli small data che si gioca la vera sfida per le società del futuro. Siamo certi che il suo lavoro ci permetterà di generare insight di mercato che verranno applicati su scala europea.»

 

Tags:
motorkandrea de togni
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.