A- A+
MediaTech
Outbrain presenta Outbrain Extended Network

Outbrain, la piattaforma premium di Discovery leader a livello mondiale, ha presentato oggi Outbrain Extended Network (OEN), l’ultima novità nell’ambito della crescente offerta Programmatic della società. OEN aiuta i marketer a raggiungere migliaia di editori aggiuntivi, in maniera più trasparente ed efficace, aumentando la scalabilità fino ad un 50%, assieme a tutti i vantaggi offerti dalle soluzioni di targeting di Outbrain. Inoltre, OEN permette ai marketer di acquistare in modo trasparente gli spazi pubblicitari native che prevedono come modalità di pagamento il pay per click invece che il pay per impression.

 “Siamo coscienti che il settore del native advertising è relativamente giovane ed in constante evoluzione. I nostri clienti ci chiedono sempre più spesso nuove modalità di raggiungere il target desiderato,” dichiara Yaron Galai, fondatore e CEO di Outbrain. “Ora, grazie ad Outbrain Extended Network, i nostri clienti hanno la possibilità di accedere a migliaia di nuovi spazi pubblicitari native e, al contempo, possono continuare a trarre vantaggio dai dati unici forniti dalla mappa degli interessi degli utenti di Outbrain. Inoltre, grazie ai dati sull’engagement post click e sulle conversioni, i marketer possono raggiungere più facilmente gli utenti più ricettivi ai loro contenuti. OEN combina l’efficacia del native advertising con la scalabilità della display”.

Come funziona OEN?

OEN semplifica l’accesso dei marketer all’inventario native. In passato, i marketer erano obbligati a gestire e lavorare direttamente e individualmente con ciascun editore o con diverse piattaforme di offerta (SSP). Questa maniera di lavorare rendeva più complesso il processo di sincronizzazione ed ottimizzazione della strategia di offerta e del budget destinato a questo genere di attività. OEN è già disponibile per tutti gli account esistenti e, prossimamente, anche il resto dei clienti potranno accedere a questi spazi pubblicitari native attraverso la dashboard di Outbtrain.

Tutte le soluzioni di targeting di Outbrain saranno anche disponibili su OEN, come Lookalike Audiences e tutti gli altri strumenti di targeting di Outbrain, assieme ai dati di engagement, interessi degli utenti e dati di conversione, raccolti in 10 anni grazie alla collaborazione con editori premium.

La tecnologia OEN è alimentata da Zemanta, la DSP Native acquisita da Outbrain lo scorso Luglio. Negli ultimi 10 mesi, Outbrain e Zemanta hanno sviluppato assieme questa nuova tecnologia.

L’impegno di Outbrain: la Brand Safety

Outbrain è stata la prima piattaforma di Discovery a stabilire delle guidelines per i brand e gli editori e attualmente continua a mostare la propria leadership in quest’ambito.

Per garantire la sicurezza dei brand attraverso OEN, Outbrain fa affidamento su un team di professionisti che verificano gli editori su tutti i clienti. Inoltre, per i brand che cercano una maggiore trasparenza e controllo, la dashboard di Outbrain permette di escludere singolarmente gli editori non desiderati dal network di OEN.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
outbrainextended network
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.