A- A+
MediaTech
Pietro Sella, ad Gruppo Sella: SELLALAB, risposta alla necessità di innovare
Piero Sella, ad Gruppo Sella, all'università Bicocca di Milano.

Pietro Sella, ad Gruppo Sella: SELLALAB, risposta alla necessità crescente di innovare

 

Pietro Sella, ad Gruppo Sella, ha parlato oggi agli studenti dell'università Bicocca della velocità dell'innovazione. SELLALAB è un risposta in chiave fintech: “Siamo in una discontinuità derivante dalla scienza dell'informazione, che chiamiamo digitale, che ha accelerato i  processi di cambiamento. Per rimanere competitivi, per avere uno sviluppo economico, due ingredienti sono fondamentali: l'open innovation e l'ecosistema dell'innovazione. Cioè quell'interscambio aperto e interdisciplinare di innovazione e intraprendenza, ingrediente essenziale per mantenere la competitività e trovare le nuove soluzioni che un domani ci daranno lavoro e benessere. Uno dei modi per fare in modo che questo avvenga è creare dei luoghi appositi: con SELLALAB cerchiamo di fare questo. Hype è un buon esempio di open innovation, nata con questa nuova mdalità, grazie al contributo di startupper, società esterne, freelancer e dipendenti che si sono messi a concepire qualcosa di nuovo”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pietro sellagruppo sellasellalabpietro sella gruppo sella sellalabhype gruppo sella
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.