A- A+
MediaTech
Poste Italiane al Salone dei Pagamenti presenta soluzioni digitali innovative
Marco Siracusano, responsabile pagamenti, mobile e digital di Poste Italiane e ad Poste mobile.

Poste Italiane al Salone dei Pagamenti presenta soluzioni digitali innovative

 

Poste Italiane rende ancora più semplici ed essenziali le soluzioni di pagamento offrendo ai mercati retail, business e PA soluzioni digitali innovative che vanno ad integrarsi con gli asset della rete degli uffici postali. Per far conoscere le proprie novità, Poste ha scelto la vetrina del Salone dei Pagamenti che, da oggi al 24 novembre, presenterà tutte le nuove soluzioni proposte dalle aziende e contribuirà a creare occasioni di incontro e dibattito tra imprese, istituzioni e professionisti per fare il punto sul presente e sul futuro del sistema dei pagamenti, soprattutto alla luce delle nuove tecnologie digitali.

 

 

Poste Italiane al Salone dei Pagamenti presenta soluzioni digitali innovative. Poste Italiane leader nei sistemi di pagamento

 

 

Poste Italiane è già oggi leader nei sistemi di pagamento. Ha emesso infatti oltre 25 milioni di carte, tra i 7 milioni di debito (le Postamat) e le oltre 18 di prepagate (Postepay, nelle modalità classica ed evolution); ha accettato 413 milioni di bollettini nell’ultimo anno su canali fisici e  digitali, confermando di essere la prima piattaforma nazionale di incassi non domiciliati; ha quasi 15 milioni di utenti registrati al Sito www.Poste.it e oltre 13 milioni di download delle APP (più di 9 milioni con le sole APP Postepay e APP BancoPosta). Recentemente, proprio con l’obiettivo di rendere ancora più funzionale la gestione e focalizzata l’offerta di prodotti e di servizi innovativi, Poste Italiane ha creato la nuova funzione Pagamenti, Mobile e Digital guidata da Marco Siracusano, che ricopre anche la carica di AD di Poste Mobile. Nell'ambito del Salone, Marco Siracusano, responsabile pagamenti, mobile e digital di Poste Italiane e ad Poste mobile, ha parlato dell'investimento strategico di Poste Italiane nel digitale e in particolare nei pagamenti digitali.

 
Poste Italiane è già oggi leader nei sistemi di pagamento. La nuova applicazione “mobile Pos”

 

 

Molteplici quindi le iniziative digital che verranno proposte all’interno del Salone, con in evidenza: la nuova applicazione “mobile Pos”, l’acquiring fisico mobile; la App Postepay, che offre tra l’altro la funzionalità “P2P”, la quale consente di trasferire piccole somme di denaro in tempo reale tra amici (ad esempio, per dividere il conto al ristorante); l’App BancoPosta, che semplifica e velocizza operazioni come il bonifico o la ricarica Postepay e consente il pagamento di un bollettino attraverso la semplice scansione del QR Code; e la nuova App Extra Sconti, che permette di risparmiare acquistando i prodotti in vetrina e ottenendo lo sconto attraverso la sola scansione dello scontrino di acquisto. Walter Pinci, resp. Sistemi di incasso e pagamenti Posteitaliane, ha parlato dei nuovi sistemi digitali.

 
Poste Italiane è già oggi leader nei sistemi di pagamento. Il servizio “Paga con Postepay”

 

 

Altra soluzione di grande rilevanza nel campo dei sistemi di pagamento è il servizio “Paga con Postepay”. Questa nuova modalità di pagamento unisce la sicurezza del wallet sulle App di Poste Italiane con quella delle carte Postepay in una soluzione innovativa ibrida tra mobile e web. Tramite questo sistema il cliente può autorizzare le proprie transazioni ricevendo una notifica in App Postepay e digitando il codice di sicurezza PosteID, oppure in alternativa tramite l’inserimento sul web dei dati carta. Il tutto nella totale sicurezza dei sistemi Poste Italiane. Già presente e sperimentata con successo sul sito Poste.it ormai da quasi un anno, “Paga con Postepay” rappresenta l’ultima soluzione tecnologica che viene ora proposta anche ai siti terzi e-commerce. E presso lo Stand di Poste Italiane si potrà vedere dal vivo il primo caso di integrazione disponibile e presente sul sito di Poste Mobile, con la vendita full digital della SIM, in un contesto comunque complesso, che comprende anche l’identificazione e l’attivazione della SIM da parte del cliente, tutto in remoto. Laura Furlan, resp. BancoPosta retail, ha parlato dell'esperienza dei clienti BancoPosta.

 

Poste Italiane è già oggi leader nei sistemi di pagamento. Poste Italiane partner di “Magic Wand"

 

 

Nell’ambito dell’open innovation, Poste Italiane si segnala come uno dei 10 partner di “Magic Wand: The fintech and insuretech excellence accelerator”, il primo programma italiano di accelerazione dedicato al FinTech e rivolto alle startup  che stanno sviluppando business innovativi e originali per il mercato finanziario e assicurativo, con servizi e prodotti su banking e pagamenti, investimenti, prestiti e crowdfunding, piattaforme, infrastrutture e strumenti tecnologici. Sempre allo stand di Poste Italiane, si potrà provare direttamente l’esperienza dei servizi innovativi e digitali attraverso la realtà virtuale, sviluppata da Poste Italiane con Postepaycrowd, il progetto lanciato da Poste Italiane nel 2014 quale prima soluzione italiana di cofinanziamento delle start up e delle idee innovative tramite crowdfunding. Dalla sua nascita ad oggi, PostepayCrowd ha sostenuto il lancio e lo sviluppo di 190 prodotti o servizi di successo nei settori di innovazione, tecnologia, design e creatività, con una raccolta fondi totale di oltre 2,5 milioni di euro effettuata con Postepay.

 

 

Poste Italiane è già oggi leader nei sistemi di pagamento. Poste Italiane

 

 

Poste Italiane è la più grande infrastruttura in Italia. Opera nel recapito, nella logistica e offre servizi di risparmio, investimento, assicurativi e di pagamento ai cittadini, alle imprese e alla Pubblica Amministrazione. Le piattaforme tecnologiche e logistiche avanzate, il profondo radicamento e la presenza capillare sul territorio nazionale, le fanno avere un ruolo da protagonista nel processo di sviluppo economico e sociale dell’Italia, nella crescita dell’e-commerce e, più in generale, nel favorire i processi di trasformazione digitale della società italiana. Proprio per l’eterogeneità che la caratterizza, L’azienda adotta, nella gestione di tutte le attività, un approccio multicanale e valorizza tutti i suoi punti di contatto, dalla rete degli uffici postali alle Applicazioni multimediali, e ha un ruolo di primo piano nello sviluppo dell’e-commerce, visto che ad oggi un quarto delle transazioni online effettuate in Italia vengono perfezionate attraverso una Postepay.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
poste italianesalone dei pagamenti poste italianepagamenti digitali poste italianeposte italiane marco siracusanoposte italiane walter pincilaura furlan bancoposta
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.