A- A+
MediaTech
Pubblicità delle patatine, Tar conferma le multe dell'Antitrust

Il Tar del Lazio ha confermato le multe - complessivamente per più di un milione di euro - inflitte dall'Antitrust a inizio 2015 a quattro produttori di patatine fritte.

I quattro colossi alimentari erano finiti nel mirino per alcuni spot ingannevoli. Ora il tribunale amministrativo ha respinto i ricorsi proposti da San Carlo, Amica Chips, Pata e Ica Food.

L'autorità aveva il gruppo San Carlo (con testimonial lo chef stellato Carlo Cracco) per 350mila euro, Amica Chips (famoso fu in passato lo spot con Rocco Siffredi) per 300mila euro, Pata per 250mila euro e Ica Foods per 150mila euro

Tags:
pubblicitàpatatinetarantitrust
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”


casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.