A- A+
MediaTech
Quotidiani: cala La Verità di Belpietro, in crescita La Stampa di Giannini
Massimo Giannini (La Stampa)

Quotidiani, cala La Verità di Maurizio Belpietro: bene il CorSera (+2,46%)

Quotidiani in calo ad agosto, ma c’è anche chi sorride. Secondo gli ultimi dati Ads sulla diffusione della stampa, il mese di settembre 2022 ha visto un decremento (anche se piuttosto leggero) per diverse testate.

Cominciando dalle perdite più ingenti, Il Messaggero cala del 5,14% rispetto al mese scorso. Le vendite totali, infatti, sono state di 68.596 copie, in diminuzione rispetto alle 72.312 di agosto. A seguire, La Verità di Maurizio Belpietro che totalizza 36.146 copie vendute rispetto alle precedenti 37.807 (-4,39%).

Deludente anche la performance del Fatto Quotidiano che, a settembre, passa da 55.120 copie vendute a 53.242 calando dunque del -3,41%. Tra i quotidiani, a perdere è anche Libero. Il giornale diretto da Sallusti e Feltri ha infatti perso il 2,44% rispetto al mese scorso passando da 23.496 copie a 22.923.

Brutte notizie (ma non terribili) anche per il Giornale: la testata edita da Paolo Berlusconi ha perso l’1,87% rispetto ad agosto registrando 32.886 copie vendute a settembre rispetto alle precedenti 33.513.

Chiude la lista dei “perdenti” il colosso di casa Gedi, Repubblica. Il giornale guidato dal direttore Maurizio Molinari ha totalizzato 137.130 copie vendute, in calo dell’1,37% rispetto alle 139.029 di agosto.  

Passando, invece, ai quotidiani che hanno visto un aumento di copie vendute, il CorSera consolida la sua posizione di "primo della classe". Nell’ultimo mese, infatti, il colosso del gruppo Rcs ha venduto 262.915 copie rispetto alle 256.599 di agosto (+2,46%).

“Vince” anche il direttore Massimo Giannini con La Stampa, la quale totalizza 97.003 copie in crescita dell’1,01% rispetto alle 96.036 vendute ad agosto. Infine, chiude in positivo anche il Sole 24 Ore che, dalle 129.920 di agosto, passa a 129.979 copie vendute.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
belpietrodiffusionela veritàquotidiani





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Affari in rete

Affari in rete


motori
Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.