A- A+
MediaTech
Rai, budget 2022 di Fuortes approvato con 3 no: primi segnali rottura nel Cda

Rai, il budget 2022 approvato con tre voti contrari del Cda: i "no" di Bria (Pd), Di Majo (M5s) e il consigliere Laganà

Il budget Rai presentato dall’ad Carlo Fuortes ha incassato ben tre voti contrari. Secondo la ricostruzione di AdnKronos, i no sono arrivati da Francesca Bria, consigliere in quota Pd, Alessandro Di Majo, in quota 5Stelle e da Riccardo Laganà, consigliere eletto dai dipendenti di Viale Mazzini.

Rai, Anzaldi (Vigilanza): "Vera e propria sfiducia a Fuortes"

A commentare la situazione e parlare dei primi segnali di spaccatura del Cda è il segretario della Vigilanza, Michele Anzaldi, che, con un post su Facebook, ha soppesato la vicenda inserendola in un quadro politico più ampio. 

“I consiglieri Pd e M5s votano contro l’Ad Rai Fuortes sulla competenza più importante del Cda, il bilancio: una vera e propria sfiducia al vertice aziendale scelto dal presidente Draghi. È un attacco al premier? Qualcuno da Pd e M5s spiegherà?”, ha scritto il deputato di Italia Viva. “Votare contro il budget è un atto aziendale grave, che non può certo essere motivato dalla semplice contrarietà allo stop all’edizione flash notturna della Tgr”.

Leggi anche:

Rai, Fuortes blocca il video sui Tgr: "Fatto gravissimo e senza precedenti"

Ucraina, attacco hacker: "abbiamo rubato i vostri dati". Sospetti su Putin

Legionella, vaccino e speculazioni: come è morto il presidente David Sassoli

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cdafuortesm5spdraitv
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.