A- A+
MediaTech
Rissa in tv. Del Debbio caccia Saif: “Mi ha rotto le palle”

Caos durante Quinta Colonna, il talk show di Rete4. Saif Abouabid, rappresentante dei Giovani Musulmani, è stato cacciato in diretta dal conduttore Paolo Del Debbio con l'accusa di essere maleducato e di interrompere gli altri ospiti. “Si sta un po’ zitto, Said! Faccia finire”, gli dice Del Debbio, che sbotta: “Se no si alza ed esce. Se no si alza ed esce. Qui comando io, o le va bene così o se ne va; o sta zitto o se ne va. Mi ha rotto le palle. Madonna! Arrivederci, buon viaggio, buon ritorno!”. Prima dell’episodio, un  gruppo dei centri sociali ha attaccato l’inviata del programma, Nausica Della Valle, rimasta bloccata all’interno di un bar nel quartiere romano di Centocelle. La stessa giornalista ha raccontato lo spiacevole fatto: “Era il centro sociale del Forte Prenestino. Una cinquantina attaccati alla vetrina del ristorante, una parte dentro il ristorante. C’erano tutte le etnie. Urlavano ‘state speculando sui morti’, ‘siete razzisti’, ‘non siamo tutti uguali’, ci hanno minacciato. Non se ne andavano se non staccavamo tutto e chiudevamo il collegamento. Il proprietario del ristorante per paura che spaccassero le vetrine ci hanno staccato il generatore di corrente”.

Tags:
tvdel debbio
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.