A- A+
MediaTech
Salone della CSR e dell'innovazione sociale: essere sostenibili conviene

Entra nel vivo Il Salone della CSR e dell`Innovazione Sociale, il più importante evento in Italia dedicato alla sostenibilità,  all'Universitá Bocconi di Milano.

Il titolo di questa 6° edizione, "Le rotte della sostenibilità", si ispira al viaggio in mare ed è dedicato a chi vuole cavalcare le onde della conoscenza, arrivare alla meta e ripartire più ricco di idee, condividere il cammino con nuovi compagni. Con la consapevolezza che la rotta può cambiare, ma i valori rappresentano la bussola per tutte le organizzazioni responsabili.

Decine di incontri, centinaia di relatori, migliaia di visitatori, come spiegano gli organizzazatori, chi viene al Salone può conoscere le imprese che hanno fatto della sostenibilità un driver strategico, incontrare molti giovani, contribuire a costruire il futuro della CSR.

Due giorni intensi grazie a un ricco programma culturale, molti appuntamenti stimolanti, tante occasioni per fare networking. L'evento si sviluppa su sei percorsi tematici: Circular economy, Diversity & Inclusion, Finanza responsabile, Innovation & Change, Processi e filiere sostenibili, Smart community & Smart city. 

LE TESTIMONIANZE DELLE AZIENDE PRESENTI AL SALONE DELLA CSR

Tra le aziende che stanno investendo in sostenibilità c'è Pirelli che ha partecipato a un seminario dedicato alla mobilità sostenibile, uno dei grandi temi con cui le aziende che operano nella logistica devono confrontarsi visto che secondo l’Agenzia Europea dell’Ambiente, i trasporti sono responsabili di circa un terzo del consumo complessivo di energia e di più di un quinto delle emissioni di gas serra, oltre che di una parte considerevole dell’inquinamento atmosferico e acustico urbano. Occuparsi di sotenibilità però secondo Pirelli significa prendersi cura anche della sicurezza delle persone, come spiega Stefano Porro, Future Mobility Manager di Pirelli ad Affartialiani.it: "È incredibile che oggi ci siano ancora 1.200.000 morti per incidenti stradali. Le tecnologie possono ridurre non solo le emissioni, ma anche l'incidentalità. Pirelli sta lavorando per migliorare i propri pneumatici e renderli più sicuri, riducendo per esempio lo spazio di frenata o di garantire la guida estesa in caso di fortura. La sensoristica poi gioca un ruolo fondamentale in questo senso". 

Le aziende sono quindi chiamata a fare la loro parte per sostenere le persone, soprattutto nei territori in cui operano, così come fa Zenit SGR che sostiene la Onlus Casa OZ, come spiega ad Affaritaliani.it Francesca Cerminara, Responsabile bond e valute di Zenit SGR, società di gestione risparmio: "Crediamo che la finanza debba restituire ai territorio. Investiamo per questo sulle Piccole e medie imprese. Abbiamo deciso di sostenere i bambini che affrontano un percorso di malattia e le loro famiglie, devolvendo parte delle commissione del fondo progetto mini bond Italia alla Onlus Casa Oz. Con loro abbiamo ralizzato un bellissimo laboratorio di teatro, durante il quale i bambini hanno messo in scena Toy Story, così anche loro possono imparare a volare". 

Uno dei temi affrontati durante i due giorni del Salone della Csr è la Diversity e l'Inclusion. Molte le aziende che portano avanti inziative in tal senso, tra queste c'è Sorgenia. Simone Lonostro Market & ICT Director di Sorgenia racconta ad Affaritaliani.it le inziative della sua azienda: "Cerchiamo di rendere più semplice il linguaggio che utilizziamo quando ci confrontiamo con i nostri clienti, questo per noi significa inclusione. Inoltre, abbiamo messo in atto una serie di attività per tutelare la diversità e garantire il benessere dei nostri dipendenti. Per questo diamo alle nostre mamme la possibilità di lavorare da casa in smart working, oppure abbiamo aperto una palestra all'interno della nostra sede". 

Tra gli eventi della seconda giornata del Salone della CSR c'è “The Reunion space edition", la quarta edizione dell’evento organizzato da Fondazione Banco Alimentare Onlus dedicato a chi ha nel proprio DNA un approccio proattivo alla Social Responsibility. Questa edizione di "The Reunion" ha come tema lo spazio che rappresenta la voglia di non porre dei limiti all’operosità e alla possibilità di costruire insieme, profit e non profit,un mondo, anzi un universo, migliore. Tra le aziende che hanno sostenuto e partecipato all'evento c'è Trenitalia. Tiziano Onesti, Presidente di Trenitalia, Gruppo Ferrovie dello Stato, spiega ad Affaritaliani.it come la sua azienda ha collaborato con Banco Alimentare: "Questo progetto ha attirato la nostra attenzione perché affronta un tema molto importate quale lo spreco. Grazie all'impegno di 365 volontari e il contributo di Nestlé abbiamo distribuito sui nostri treni delle tavolette di cioccolato al costo di 3 euro. I soldi raccolti ci hanno consentito di distribuire ben 5 milioni di pasti. Non solo, siamo molto attenti all'ambiente e investiamo in economia circolare. I nostri nuovi treni sono interamente riciclabili". 

Trenitalia non è la sola grande aziende a sostenere il Banco Alimentare. Da anni anche Unipol si impegna per aiutare poveri e famiglie in difficoltà, come spiega ad Affaritaliani.it Pierluigi Stefanini, Presidente di Unipol: "Banco Alimentare risponde a un bisogno sociale, ecco perché da 10 anni collaboriamo con questa Onlus. I nostri colleghi di Unipol partecipano come volontari per la raccolta del cibo per i poveri. Nel tempo è cresciuta la sensibilità delle nostre persone verso questo tema. Contribuiamo così anche noi a diminuire il divario sociale e a fare in modo che la società progredisca in modo equo e solidale". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    salone csrsalone della csr e dell'innovazione socialeaziende sostenibilisostenibilità
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.