A- A+
MediaTech
Sgarbi-Scanzi, maxi rissa social. "Capra nana". "Con te mi sciaquo le..."Video

Al tempo di web e social, le polemiche ormai corrono direttamente su Facebook. E' il caso dello scontro senza esclusione di colpi che va in scenda da qualche giorno tra Vittorio Sgarbi e Andrea Scanzi. Tra il celebre critico d'arte e il giornalista del Fatto Quotidiano non corre buon sangue, evidentemente da diverso tempo. Forse per qualcosa scritto dall'uno o detto dall'altro. Fatto sta che qualche giorno fa Sgarbi aveva definito Scanzi una "capra nana", dicendo: "Ti sfido in tivù e ti mangio vivo!"

Il giornalista ha invece postato, a sua volta su Facebook una foto di Sgarbi nudo del wc accompagnata da un suo lungo post dal titolo “Quel che resta di Sgarbi”, in cui si domanda come mai il critico venisse ancora chiamato in Tv, aggiungendo: "Politicamente non ci ha mai capito granché (“Renzi ha vinto il referendum del 2016, perché quel 40% è tutto suo”: infatti adesso non arriva al 4%). E’ un trasformista che in confronto Casini è Rodotà. Ed è pure vincente come Calenda". 

La replica di Sgarbi non si è fatta attendere. “Caro Scanzetto, patetico e penoso […] Vergognati patetico cretino. Piccolo nano”. Quindi avrebbe proseguito con ulteriori offese al giornalista: “I miei spettacoli sono colmi di persone: e tu? Il mio video con Barbara d’Urso è il più visto in Italia […] Sgarbi è un vecchio? E tu sei un piccolo incapace e un porta sfi*a a tutti gli sportivi di cui hai parlato. Sei uno iettatore, un porta sfi*a […] Mi fai ridere: sei una Sgarbi mancato. Faccia di m***a, mi fai pietà”.

 

 

Ed è tornato ad attaccare il giornalista in un altro video.

 

A quel punto Scanzi ha deciso di tornare al contrattacco, con un video durissimo: “Se scegli uno come me, ti fai male! Scegliti dei nemici alla tua altezza, cioè bassi bassi. Io dialetticamente, quelli come te li uso per farmi gli sciaqui le palle alla mattina”, dice a Sgarbi. “Continui a citarmi con epiteti molto affettuosi di cui risponderai nelle sedi appropriate come sai già perchè ti ho querelato e lo farò ancora”, ha fatto sapere il giornalista. Lo scontro social si è giocato sulle medesime tematiche: se il critico lo ha accusato di avere l’alito che puzza, lo stesso ha fatto Scanzi, sostenendo di essere “sudaticcio” e mal odorante. "Studia ogni tanto che non hai un cazzo da fare dalla mattina alla sera"

 

Sgarbi ha nuovamente risposto a Scanzi, dicendo ancora una volta che "porta sfortuna".

Scanzi, nell'ultimo capitolo di questa bagarre social, ha infine deciso di utilizzare l'ironia con un ultimo video introdotto cosi: "Basta con gli attacchi: Vittorio Sgorbi, la talpa torsola che ha dichiarato guerra al sapone, soffre e non merita il vostro odio. Qui vi spiego perché. Chiediamogli tutti scusa e riempiamolo di affetto!"

Ultimo capitolo, almeno per ora. Possibile arrivino anche querele.

Loading...
Commenti
    Tags:
    andrea scanzivittorio sgarbirissa
    Loading...
    in evidenza
    Fico mostra un lato B 'poetico' Ma la mano del fidanzato...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Fico mostra un lato B 'poetico'
    Ma la mano del fidanzato...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo, settimana con super anticiclone e temporali

    Previsioni meteo, settimana con super anticiclone e temporali


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.