A- A+
MediaTech
Social, gli italiani li usano per spiarsi: 30% rischia l'incidente alla guida

Smartphone, 2 italiani su 3 non lo spengono mai: guardare il telefono è la prima azione appena svegli per il 39% 

Siamo un popolo di spioni, imprudenti alla guida e sempre connessi: 1 italiano su 2 usa i social network solo per guardare gli altri ed il 30% usa lo smartphone mentre guida per messaggiare e farsi i selfie, 1 persona su 3 possiede più di uno smartphone. Pesano però le paure legate alla dipendenza indotta dall’eccessivo utilizzo o di subire furti di dati.

TrenDevice, uno dei principali player italiani nell’economia circolare, attivo nel settore del ricondizionamento di prodotti hi-tech di fascia alta che si propone come instant buyer effettuando il ritiro gratuito a domicilio da privati e aziende, ha chiesto ai propri utenti qual è il rapporto con il loro smartphone ed in particolare con i social network. Neanche a dirlo, i risultati pervenuti sono molto curiosi.

Lo smartphone racchiude in sé un mondo parallelo in cui vivere una vita trasversale a quella reale. Ci si perde ore ed ore ogni giorno guardando le notifiche, messaggiando con i nostri contatti, scovando in rete notizie e confrontando sui social la nostra vita con quella degli altri. Il 66% degli intervistati infatti non spegne mai il telefono, il 28% lo fa solo quando dorme e, in ogni caso, di notte il telefono è sempre accanto a noi, sul comodino affianco al letto (per il 64% degli intervistati).

Ed infatti il 39% ammette che controllare le notifiche è la prima azione che compie al mattino appena sveglio, ancora prima di alzarsi dal letto. Interessante però sapere che 1 italiano su 5, di notte, ripone il telefono in un’altra stanza, probabilmente per disintossicarsi per qualche ora dalle onde elettromagnetiche.

Le “cattive” abitudini degli italiano non mancano neanche a tavola: il 16% ammette di tenere il telefono sul tavolo, anche in presenza di amici o della famiglia. Il 25% lo tiene in tasca, tirandolo fuori appena arriva una nuova notifica, e con grande sorpresa ben il 44% degli intervistati, pur tenendolo acceso, lo ripone in un luogo lontano dalla tavola.

Non siamo un buon esempio nemmeno alla guida di un auto, il 30% confessa di utilizzare lo smartphone per uso diverso dal mero controllo delle mappe stradali, ovvero messaggia con i propri contatti o si fa i selfie e i video, incoscienti del pericolo per sé e per gli altri. Il campione esaminato da TrenDevice è composto da oltre 676 utenti del sito (uomini 89%, donne 11%), intervistati nel mese di settembre 2022, di cui l’87% iscritto ad almeno un social network, a dimostrazione di quanto oggi Facebook, Instagram, TikTok etc, siano parte integrante della nostra vita anche se, a sorpresa, con un utilizzo sporadico degli stessi, infatti quasi la metà degli intervistati non pubblica nulla, ma li utilizza solo per guardare gli altri.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    smartphonesocial





    in evidenza
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Guarda la gallery

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi

    Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi


    motori
    McLaren Artura Spider 2025: innovazione e prestazioni per la supercar ibrida

    McLaren Artura Spider 2025: innovazione e prestazioni per la supercar ibrida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.