A- A+
MediaTech
Storie di Donne al bivio sbarca in prima serata nell'estate di Rai 2

Storie di Donne al bivio sbarca in prima serata nell'estate di Rai 2.

Forte di una media sulle 80 puntate realizzate di poco sotto al 6 per cento, il programma ideato e condotto da Monica Setta sotto la Direzione approfondimento di Paolo Corsini - in accordo con la Direzione intrattenimento prime time di Marcello Ciannamea - conquisterà una prima serata in agenda dopo Ferragosto. "Si, farò una prima serata su Rai 2 - conferma la giornalista all'ANSA - E' un esperimento tutto interno a basso costo".

Ma non solo. Secondo indiscrezioni, alla presentazione dei nuovi palinsesti del 19 luglio, dovrebbe essere annunciato anche un raddoppio per la prossima stagione, quando il programma dedicato a storie di "svolte" personali e professionali al femminile, dovrebbe conquistare anche il pomeriggio del sabato. L'esperimento della scorsa primavera (nove puntate collocate alle 14 del sabato) aveva raddoppiato gli ascolti della fascia dall'1.8 al 4 convincendo la Rai a investire sul prodotto. Storie di donne al bivio week end 2024/2025 si dovrebbe aggiungere alla seconda serata feriale, che dovrebbe essere il giovedì.






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.