A- A+
Medicina
Cani intelligenti, i gatti hanno meno neuroni dei cani

Amici a quattro zampe:  i cani hanno il doppio dei neuroni rispetto ai gatti

 

Tra cani e gatti è sfida da sempre ma adesso potrebbe esserci un vincitore. Il cane, notoriamente conosciuto come il miglior amico dell'uomo sarebbe più intelligente della controparte felina. Lo conferma uno studio della Vanderbilt University in Tennessee negli Stati Uniti d’America e la notizia è confermata anche dalla rivista 'Frontiers in Neuroanatomy'. 

 

Cani o gatti: vincono i cani cervelloni. Lo studio sulle loro cellule celebrali

 

Gli esperti sono giunti alla conclusione che i cani sono più intelligenti dei gatti non solo studiando le misure del cervello delle due specie, ma rilevando anche la quantità di neuroni a livello della corteccia cerebrale, ovvero quelle piccole cellule grigie responsabili del pensiero, della pianificazione e del comportamento complesso. La ricerca ha riportato dei risultati sorprendenti: 250 milioni contro ben 530 milioni di neuroni. Ecco perché sembrerebbe proprio che i gatti abbiano meno della metà dei neuroni rispetto ai cani. La razza canina che è stata presa in considerazione è una razza modello in quanto ad  intelligenza; si tratta dei cani Golden Retriever. 

"Sono convinta che il numero assoluto di neuroni negli animali, specialmente nella corteccia, determini la ricchezza del loro stato mentale e la loro abilità nel predire avvenimenti semplici sulla base dell'esperienza pregressa", dice Suzana Herculano-Houzel, a capo dell'indagine. "Io sono di parte perché preferisco i cani - aggiunge - ma questi dati scientifici indicano che sono capaci di azioni ben più complesse e flessibili rispetto ai gatti". 

Tags:
canicani intelligenticani e gattigatti
in evidenza
Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena Arriva la "nuova" Diletta Leotta

Colpo di tele-mercato

Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena
Arriva la "nuova" Diletta Leotta

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.