A- A+
Medicina
Casa della Pediatria eccellenza sanitaria. Maroni: "Una gemma"

Dal progetto alla realtà, apre la Casa della Pediatria, nuovo polo pediatrico del Fatebenefratelli. Un esempio di collaborazione pubblico-privato grazie alla disponibilità di benefattrici, le hanno chiamate "Le Fate della Casa della Pediiatria" che hanno coinvolto designer, architetti e fornitori per realizzare un reparto modello.

Lo dirige il professor Luca Bernardo che dice "e ora aspettiamo i bambini. Per curarli al meglio in una struttura all'avanguardia completamente inserita nel servizio sanitario pubblico.
Il via lo ha dato il dottor Michiara direttore generale del Fatebenefratelli che ha dato carta bianca a questo connubio virtuoso generato dai medici e dai privati.

"Orgoglio di Milano" dice il sindaco Pisapia "una gemma del settore sanitario regionale della Lombardia" aggiunge il governatore Roberto Maroni.

Affari in anteprima nella nuova Casa della Pediatria: guarda le foto e il video

Tags:
casa della pediatriamaronipisapiabernardo
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Pomeriggio rovente a Milano Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano
Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.