A- A+
Medicina
Cecità: combattere la perdita della vista con la terapia genica

Cecità e riduzione progressiva ereditaria della vista. Terapia genica contro cecità ereditaria

 

Una svolta importante per i pazienti con una rara forma ereditaria di perdita progressiva della vista. La prima terapia genica concessa a tutti i mercati al di fuori degli Stati Uniti è in arrivo. Grazie ad un accordo tra Novartis e Spark Therapeutics, che detiene i diritti sulla terapia genica sperimentale voretigene neparvovec al di fuori degli Stati Uniti, sarà possibile curare i disturbi visivi come la cecità.


Combattere cecità ereditaria, cura riduzione vista con terapia genica. Ecco cosa è

 

La terapia genica sperimentale o Voretigene neparvovec è usata per ripristinare la funzionalità visiva dei pazienti con mutazioni bialleliche del gene RPE65. Questa terapia sperimentale fornisce ai pazienti una copia funzionante del gene RPE65, al fine di trattare una perdita della vista altrimenti progressiva, che tipicamente porta a cecità.


Cecità: diventare ciechi all’improvviso. Stop alla perdita della vista nei bambini

 

“Nessun bambino altrimenti sano dovrebbe essere costretto a diventare cieco a causa di questa devastante malattia” ha affermato Shreeram Aradhye, Global Head di Medical Affairs e Chief Medical Officer presso Novartis Pharmaceuticals. “Questa collaborazione dimostra il nostro impegno in oftalmologia. Faremo leva sulla nostra presenza globale per fare in modo che anche i pazienti al di fuori degli Stati Uniti abbiano accesso a questo trattamento, che è potenzialmente in grado di cambiare la vita delle persone”.

 

Tags:
cecitàcombattere perdita della vista ereditariaterapia genicadiventare ciechi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.