A- A+
Medicina
Coronavirus: Bayer consegna a domicilio i farmaci per l'Emofilia A

Emergenza Covid-19 e attenzione ai pazienti con emofilia A: Bayer attiva un nuovo servizio di home delivery per l’emergenza Coronavirus

In risposta all‘appello #iorestoacasa delle Istituzioni, Bayer ha attivato - a favore dei pazienti con emofilia A - un nuovo servizio di home delivery gratuito dei propri farmaci, assicurando così la continuità assistenziale a domicilio.

Una risposta concreta per le necessità di cura dei pazienti di tutte le età in trattamento con il farmaco Bayer e disponibile su tutto il territorio nazionale.

“I pazienti con una malattia come l’emofilia A – afferma la dottoressa Simona Gatti, Responsabile Medical Affairs Area Specialty di Bayer – in questo momento hanno ancora più bisogno di essere tutelati. Grazie al nuovo servizio di home delivery, che si affianca al supporto e all'aiuto degli operatori sanitari, offriamo una risposta concreta per ridurre l'accesso dei pazienti e dei loro caregiver agli ospedali. È importante sapere di potersi curare in sicurezza potendo contare su qualcuno che possa ritirare e consegnare direttamente a casa i farmaci di cui si ha bisogno.”

L‘attivazione del nuovo servizio, oltre a migliorare il percorso terapeutico del paziente, consente di ridurre gli accessi negli ospedali e nei centri specialistici di Emofilia, con un conseguente contenimento di costi per il Servizio Sanitario Nazionale.

La consegna a domicilio si inserisce in una serie di attività già esistenti del Patient Support Program di Bayer, un programma di cura e gestione del paziente a 360° che ha lo scopo di migliorare la qualità della vita, garantendo l’aderenza e l’efficacia delle terapie.

Le attività di assistenza domiciliare promosse da Bayer sono realizzate grazie a un protocollo concordato con i Centri Emofilia di riferimento e sono attivabili esclusivamente attraverso i medici specialisti dei centri.

Emofilia A

Circa 400.000 persone in tutto il mondo sono affette da emofilia, una malattia per lo più ereditaria, in cui una delle proteine necessarie per formare i coaguli di sangue manca o è presente in quantità ridotta. L’emofilia A è il tipo più comune di emofilia, in cui la coagulazione ematica è ridotta a causa della mancanza o di un difetto del FVIII della coagulazione. L’emofilia A ha una frequenza stimata di 1 su 5.000 bambini maschi nati vivi e si manifesta a livello globale. Attualmente, in Italia ci sono circa 4.000 persone affette da emofilia A.

Bayer

Bayer è un’azienda globale con competenze chiave nei settori della Salute e della Nutrizione. I prodotti e i servizi sono concepiti per migliorare la qualità della vita delle persone e cercare di rispondere alle sfide di una popolazione crescente e che vive più a lungo. Allo stesso tempo, il Gruppo punta a creare valore attraverso innovazione, crescita e un’elevata redditività. Bayer fonda la propria attività su principi di sviluppo sostenibile e di responsabilità etica e sociale. Nel 2019, il Gruppo ha impiegato 104.000 collaboratori e registrato un fatturato di 43,5 miliardi di Euro. Le spese in conto capitale ammontano a 2,9 miliardi di Euro e gli investimenti in Ricerca & Sviluppo a 5,3 miliardi di Euro. Maggiori informazioni sul sito Bayer.it

 

Commenti
    Tags:
    coronavirusbayerconsegna a domicilio farmaciemofilia a
    in evidenza
    Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

    La tennista vince sui social

    Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

    
    in vetrina
    Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate

    Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate


    motori
    Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

    Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.