A- A+
Medicina
Coronavirus, news dalla Cina: "Individuata possibile cura"

Coronavirus: un team di ricerca dell'università di Zhejiang afferma che due medicinali, Abidol e Darunavir, possono essere efficaci nel contrastare il virus cinese - Salute e benessere

Il Coronavirus sta spaventando il mondo intero, tanto che in tutti gli aeroporti sono stati installati thermo scanner per monitorare la temperatura corporea dei passeggeri. Il numero di contagi continua a salire, così come quello dei morti (superiore a quello della Sars), ma l'Oms è convinta che si possa fermare l'epidemia con le giuste misure. Anche il governo italiano invita alla calma in quanto le contromisure per combattere il virus cinese sono state adottate tempestivamente. Nel frattempo, arrivano buone notizie dalla Cina.

Coronavirus cura: Albidol e Darunavir possono inibire il virus cinese - Salute e benessere

Test preliminari condotti in vitro in un laboratorio dell'Università di Zhejiang, in Cina, hanno mostrato che due farmaci, l'Abidol e il Darunavir, potrebbero inibire in modo efficace il nuovo coronavirus. La scoperta è stata condotta dal team di scienziati guidati da Li Lanjuan, una delle principali ricercatrici nella lotta contro il nuovo coronavirus in Cina, come riporta il quotidiano cinese Changjiang.

Coronavirus cura: il farmaco utilizzato oggi, il Kelizhi, non è davvero efficace contro il virus cinese - Salute e benessere

Li, che è anche docente alla Zhejiang University, ha spiegato di aver portato personale medico nella provincia di Hubei, epicentro dell'epidemia, per fornire cure di emergenza ai pazienti infetti. La ricercatrice ha quindi spiegato di non ritenere che il farmaco Kelizhi, un anti Hiv attualmente usato per curare le persone contagiate, sia realmente efficace, mentre presenta una serie di effetti collaterali.

Coronavirus cura: serve ricetta medica. Il vaccino comunque si avvicina - Salute e benessere

Li ha quindi chiesto che i due medicinali siano inseriti nel programma di cure elaborato dalla Commissione sanitaria nazionale per far fronte al nuovo coronavirus. Chen Zuobing, che fa parte dello stesso team di ricercatori, ha ricordato che i due farmaci non possono essere assunti senza la prescrizione medica. Chen, che è anche vice presidente del Primo ospedale collegato alla Zhejiang University, ha annunciato che i due farmaci sono stati usati per curare i pazienti della provincia.

Coronavirus, cosa sappiamo - Salute e benessere

Oggi circolano numerose fake news in merito al coronavirus. Proprio per questo è importante ricordare che i due farmaci servono a curare l'infezione da virus cinese e non a prevenirla. Il vaccino infatti è ancora in corso di sviluppo, anche grazie al contributo dei ricercatori italiani. Il virologo Burioni stima che potrebbe essere pronto entro poco meno di un anno. Nel frattempo, ecco tutte le informazioni sul Coronavirus: cos'è, come si trasmette e le precauzioni da prendere.

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus cura trovatacoronavirus cura cinacoranavirus vaccino trovatocoronavirus vaccino influenzacoranavirus come curarlocoranvirus come si combattecoronavirus come prevenirlovirus cina curabilevirus cina curacoronavirus cosa saperecoronavirus cosa si sacoronavirus morti realicoronavirus controlli aereoportisalute e benessere
    in evidenza
    Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

    Meteo

    Arriva l'aria polare dalla Svezia
    Fine maggio brividi. Previsioni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

    Scatti d'Affari
    SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


    casa, immobiliare
    motori
    DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

    DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.