A- A+
Medicina
Cosa si intende per dieta intermittente?

Dieta o digiuno intermittente: cos'è, come funziona e quali sono i benefici di questo tipo di regime alimentare

Una dieta intermittente è un approccio alimentare sempre più diffuso anche tra le star del mondo dello spettacolo. Si tratta di una dieta che prevede l'alternanza tra periodi in cui si mangia normalmente e periodi in cui si assumono pochissime calorie (a volte nessuna). Alcune persone seguono una dieta intermittente per cercare di perdere rapidamente qualche chilo di troppo, mentre altri la usano come un modo per mantenere il proprio peso forma. Ad ogni modo, anche questo tipo di dieta, come qualunque altro, dovrebbe essere adottato solo dopo aver consultato un medico o un professionista dell'alimentazione, per evitare di danneggiare, volontariamente o meno, la propria salute. 

Cos'è e come funziona una dieta intermittente?

Quella del digiuno intermittente è un tipo di dieta in cui, come abbiamo detto, si alternano periodi di alimentazione normali e periodi di alimentazione azzerata. Esistono diversi modi per poter attuare questo tipo di regime alimentare. Il più comune è quello che consiste nella cosiddetta 'dieta ciclica' a basso contenuto di carboidrati e alto contenuto di grassi, in cui si mangia in un certo modo per 5-6 giorni alla settimana e quindi si passa a un'alimentazione normale per i restanti 1-2 giorni a settimana. Una versione più rigorosa di questo metodo è stata ad esempio adottata, ormai da diversi anni, da Chris Martin, cantante dei Coldplay, che ha dichiarato di mangiare per sei giorni a settimana e di fare digiuno per un intero giorno.

Un altro modo per seguire una dieta intermittente è l'adozione del cosiddetto digiuno alternato. Con questo metodo, ci si alterna tra giorni in cui si mangia normalmente e altri in cui si assumono poche calorie o si resta a digiuno. Non quindi con una rapporto di 6/1 o 5/2, bensì con una netta alternanza 1/1 tra digiuno e non. 

Altri metodi di dieta intermittente sono la Time-restricted eating, che prevede un digiuno quotidiano di almeno almeno ore, e poi la Warrior diet, la dieta del guerriero, che invece suggerisce di mangiare un solo pasto abbondante di notte e di alimentarsi solo con frutta e verdure crude durante il giorno.

Qualunque sia il tipo di dieta intermittente che si vuole adottare, comunque, è possibile ottenere risultati importanti per la perdita di peso e del grasso in eccesso, o anche per la conservazione della propria forma fisica. Tuttavia, non sempre è semplice mantenere equilibrata un'alimentazione di questo genere.

I benefici di una dieta intermittente

Ci sono diversi motivi per cui la dieta intermittente potrebbe essere una buona scelta per te. Uno di questi, come abbiamo detto, è che può aiutarti a perdere peso. Il digiuno può permettere di bruciare il grasso, e al contempo renderti più semplice resistere alla tentazione del junk food, sempre deleterio per la nostra salute. Inoltre, la dieta intermittente può essere utile per ridurre il tuo rischio di malattie cardiache e diabete. 

Come se non bastasse, secondo alcuni studi una dieta di questo tipo potrebbe aiutare anche ad avere maggior chiarezza mentale e a ridurre il rischio di infiammazioni. Tutti benefici che però dividono la comunità medico-scientifica. Per questo motivo prima di adottare un tipo di dieta alternata, ti consigliamo di chiedere consiglio a un esperto. 

Come iniziare una dieta intermittente

Se sei interessato a provare la dieta intermittente, ecco alcuni suggerimenti per iniziare. Innanzitutto, parti lentamente. Se non hai mai digiunato prima, potrebbe essere una buona idea non azzerare di colpo la tua alimentazione per un lungo periodo. Digiuna solo per poche ore alla volta. Questo ti aiuterà ad abituarti all'idea del digiuno e renderà più facile seguire la dieta.

Poi ti consigliamo di mangiare sempre cibi sani. Quando ti alimenti durante l'intervallo in cui ti è permesso farlo, scegli alimenti che ti possano fornire i nutrienti di cui hai bisogno. Meglio quindi abbondare con frutta e verdura, così come cereali integrali, proteine magre e grassi sani.

Obbligatorio, poi, bere molta acqua. Il digiuno può farti sentire un po' disidratato, quindi assicurati di bere in modo abbondante durante questa fase della giornata. Infine, cerca di non eccedere e di non chiedere troppo al tuo corpo. La dieta intermittente può essere un ottimo modo per perdere peso, ma deve essere svolta secondo regole ben precise, e senza rendere i periodi di digiuno troppo lunghi.

Tutto questo ti spaventa? Credi che una dieta che prevede lunghi momenti di digiuno possa essere difficile da seguire? Su questo punto puoi stare tranquillo. Durante i periodi di digiuno, infatti, normalmente non si accusa la fame, in quanto il corpo ha già ricevuto nei periodi di alimentazione tutto ciò di cui ha bisogno per funzionare bene. Anche questo tipo di esperienza può però essere soggettiva e variare da persona a persona.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dietadieta intermittentemedicinasalute




in evidenza
World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

La “Pietà” di Gaza

World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.