A- A+
Medicina
Dieta chetogenica: risultati, opinioni e controindicazioni della dieta keto

Dieta keto o chetogenica: risultati, opinioni e controindicazioni della dieta chetogenica

La dieta chetogenica conosciuta anche come dieta keto o keto diet ritorna ad essere popolare sui social; Instagram ha milioni di post con tag dieta chetogenica; Pinterest è pieno di idee sui pasti da consumare nel regime alimentare keto. E non solo, anche i libri sulle diete chetogeniche sono tra i titoli più venduti in Amazon.

Dieta chetogenica per dimagrire? Dieta keto nasce per gestire il diabete e altre malattie

La vera dieta chetogenica inizialmente non era nemmeno pensata per aiutare le persone a perdere peso. Nel 19° secolo, infatti, la dieta keto veniva usata per gestire il diabete.

E dal 1920 i medici prescrivevano la dieta chetogenica ai bambini che soffrivano di epilessia resistente ai farmaci perchè avevano scoperto che il digiuno forzato contribuiva a ridurre le convulsioni epilettiche.

Recenti studi hanno dimostrato che una dieta chetogenica può anche aiutare a combattere altri disturbi neurologici, tra cui la SLA, il morbo di Alzheimer, il Parkinson e persino la depressione.

Dieta chetogenica come funziona: un esempio di funzionamento della keto diet

Prima di tutto, la dieta cheto imita gli effetti metabolici del digiuno costringendo il corpo a utilizzare grassi anziché carboidrati come fonte primaria di energia.

Questo processo - ingannare il corpo per bruciare grassi così da poter produrre energia trasformandola in chetoni - si chiama chetogenesi. Quando il tuo corpo ha chetoni nel flusso sanguigno, allora sei in una condizione di chetosi. Ciò significa che l'energia del tuo corpo proviene da quei corpi chetonici presenti nel sangue piuttosto che dalla glicemia.

Dieta chetogenica opinioni: il parere degli esperti sulla dieta cheto e confronto con dieta Atkins

Si potrebbe facilmente pensare che bruciare grassi sia un ottimo modo per perdere peso ma farlo in questo modo, assicurano gli esperti, può essere problematico.

Robert Atkins, M.D., usò una variazione della dieta chetogenica per gestire il proprio peso e successivamente la trasformò nella dieta Atkins. Il suo libro "The Atkins Diet Revolution", pubblicato per la prima volta nel 1972, ha contribuito a lanciare la mania dietetica low-carb.

La dieta Atkins è una versione modificata della dieta keto e promuove un regime alimentare ad alto contenuto proteico che si concentra proprio sui carboidrati. Le prime fasi consentono di assumere  solo una piccola parte di carboidrati che va da 20 a 25 grammi al giorno e, ogni fase dopo, aumenta gradualmente la quantità di carboidrati ad un massimo di non più di 100 grammi al giorno.

L'approccio alla dieta Atkins, secondo gli esperti, è controverso perché alcuni utilizzano questa dieta per mangiare più cibi grassi come pancetta e formaggio al posto di verdure, frutta e fagioli, cibi che invece forniscono preziose vitamine, fibre e nutrienti al nostro corpo.

Dieta chetogenica fa male? Controindicazioni e risultati dello schema alimentare chetogenico

La dieta chetogenica fa male o può essere rischiosa per la salute? Innanzitutto, assicurano i nutrizionisti, in materia di perdita del peso, le diete chetogeniche si concentrano sulla combustione dei grassi piuttosto che sui carboidrati.

In genere, i carboidrati rappresentano la principale fonte di combustibile del corpo.

Nel regime alimentare di una dieta keto, il grasso diventa la principale fonte di carburante ma bisogna ridurre il consumo di carboidrati a 20 grammi al giorno e questo può risultare difficile a molte persone.

Ridurre drasticamente l'assunzione di carboidrati significa anche che cibi come la pasta, il pane, il riso e persino alcuni frutti e verdure come fagioli, piselli, mais, patate e cipolle, devono essere eliminati dalla dieta.

Alcuni di questi cibi sono anche ricchi di fibre, quindi eliminarli dalla dieta potrebbe causare stitichezza.

Dieta chetogenica rischi: conseguenze e pericoli dopo una dieta chetogenica

Poiché il cervello preferisce i carboidrati per produrre l'energia, una dieta chetogenica potrebbe renderti irritabile e lunatico, causare mal di testa o farti sentire confusa.

Un altro pericolo associato alla dieta keto è quello di avere troppi corpi chetonici nel sangue e ciò può accadere dopo aver seguito una dieta chetogenica troppo a lungo o se il tuo corpo non produce abbastanza insulina per limitare i chetoni.

L'eccesso di chetoni nel sangue causa la chetoacidosi, una sostanza tossica per il corpo.

E, naturalmente, un altro pericolo è che questa dieta può essere ricca di grassi saturi. Diete ricche di grassi saturi, infatti, predispongono all’insorgenza di malattie cardiache.

Dieta chetogenica dei 21 giorni: come affrontare bene il programma di questa dieta

Gli esperti raccomandano a tutti coloro che seguono una dieta keto di farsi guidare da un medico.

La rapida perdita di peso che questa dieta comporta richiede il controllo di un esperto soprattutto se state assumendo farmaci. Ad esempio, se hai la pressione alta o il diabete - o stai perdendo peso velocemente - potresti aver bisogno di un altro tipo di farmaci.

Inoltre, la dieta chetogenica non può essere seguita a lungo e, dopo 21 giorni, bisogna trovare un altro programma di dieta alimentare .

Più corretto sarebbe invece, secondo gli esperti, apportare cambiamenti all’attività fisica per mantenerli tutta la vita e contrastare così l’effetto yo-yo legato alla perdita del peso.

Commenti
    Tags:
    dieta chetogenicadieta chetogenica risultatidieta chetogenica opinionidieta chetogenica controindicazionidieta chetoketo dietdieta chetogenica per dimagriredieta cheto diabetedieta cheto per gestire diabetedieta chetogenica come funzionaketo diet schema alimentaredieta chetogenica rischidieta chetogenica 21 giorni
    in evidenza
    Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

    Le mosse del Milan campione

    Berardi ciliegina dello scudetto
    Leao deve 20 mln allo Sporting

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

    Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.