A- A+
Medicina
Dieta per fegato grasso: cosa mangiare e cosa evitare per disintossicarsi.MENU
Dieta per fegato sano

Dieta per fegato grasso: quali alimenti consumare per disintossicarsi e quali evitare

Uno stile di vita scorretto può danneggiare il fegato e comprometterne la funzionalità. Un’alimentazione sana ed equilibrata, accompagnata da un’attività fisica costante può al contrario prevenire le malattie e attenuare eventuali disturbi.

La salute del fegato è strettamente legata al nostro regime alimentare. Una dieta ricca di lipidi e ipercalorica, associata magari ad un consumo eccessivo di alcol, può rendere il fegato grasso e causare la steatosi. Il deposito di lipidi nell’organo può, nel tempo, provocare l’insufficienza epatica.

Questa patologia può essere evitata e, qualora già presente, contrastata mangiando in modo corretto. Di seguito ti proponiamo una dieta per disintossicarsi, ma prima vediamo i sintomi della steatosi epatica.

Fegato grasso: sintomi principali

La steatosi epatica colpisce generalmente persone obese, i diabetici di tipo 2, gli alcolisti e chi mangia troppe fritture e cibi grassi.

La patologia si presenta spesso in modo asintomatico. I sintomi emergono solitamente quando il fegato si ingrossa in modo rapido o particolarmente importante. I principali segnali d’allarme sono:

  • fastidio o dolore localizzato nella parte superiore destra dell’addome
  • colorazione giallognola della cute e della parte bianca dell’occhio
  • stanchezza, affaticamento
  • dimagrimento repentino

Una dieta corretta e uno stile di vita sano possono aiutare a ridurre l’infiammazione del fegato, riportando l’organo ad una funzionalità normale. Ecco dunque cosa mangiare per disintossicarsi e quali cibi è necessario evitare per ridurre il rischio di insorgenza della patologia.

Dieta per fegato grasso: cosa mangiare

Per favorire il benessere del fegato bisognerebbe aumentare l’apporto giornaliero di fibre, sostituire gli acidi grassi saturi con quelli insaturi (olio di oliva, olio di pesce, oli vegetali, semi, noci). Il pesce andrebbe consumato almeno tre volte alla settimana, preferendo quello azzurro (alici, sgombro, sardine, aringhe). La dieta corretta per il fegato grasso prevede inoltre verdura, sia cotta che cruda, frutta (meglio se poco zuccherata), cibi integrali, yogurt, tisane e tè senza zucchero. Per quanto riguarda la carne è meglio scegliere quella bianca.

Vanno consumati con moderazione i mandarini, i cachi, le banane, l’uva e la frutta secca.

Dieta per fegato grasso: quali alimenti evitare

Per non compromettere la funzionalità del fegato, è opportuno eliminare alcuni alimenti. Fra questi insaccati, fritti, i grassi animali, dolci (compresa la frutta sciroppata), bevande zuccherate, alcolici e superalcolici.

Prima di iniziare qualunque tipo di dieta è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di fiducia o ad uno specialista.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fegato grasso dietafegato grasso dieta cosa mangiarefegato grasso alimenti da evitarefegato grasso rimedifegato grasso sintomifegato grasso causefegato grasso cibi da evitare
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.