A- A+
Medicina
Gelato a colazione per dare la sveglia al cervello ed essere più reattivi
Il gelato a colazione rende il cervello più sveglio e reattivo

Mangiare gelato a colazione sveglia il cervello e lo rende più rapido, reattivo e sveglio

 

Addio tazzina di caffè a colazione, se vogliamo affrontare la mattinata lavorativa con la giusta carica allora è il gelato ciò che dobbiamo mangiare.

A dirlo uno studio realizzato dallo scienziato giapponese specializzato in psicofisiologia Yoshihiko Koga, professore alla Kyorin University Hospital di Tokyo.

Il gelato a colazione infatti aumenterebbe il livello cerebrale le onde alfa, note per il loro ruolo nella concentrazione e nella coordinazione mentale.

 

Gelato a colazione sveglia il cervello: lo studio

 

Lo studio che dimostra come il gelato a colazione da lo sprint al cervello è stato realizzato somministrando ad un gruppo di individui 3 cucchiaini di gelato al giorno e monitorando le loro funzioni mentali. I dati poi sono stati confrontati  con i dati di altri soggetti che consumavano cibi differenti. 

Dopo aver fatto colazione col gelato tutti i partecipanti sono stati sottoposti a test al computer.  Il risultato: chi ha fatto colazione col gelato è risultato più veloce, reattivo e sveglio.

 
Gelato a colazione rende più svegli: non è solo il freddo

 

Per verificare che non fosse solo “l’effetto freddo” a dare l’accelerazione al cervello, gli scienziati hanno provato a far ingerire acqua molto fredda, ma il test è risultato negativo poiché la reazione non era comparabile a quella di chi aveva mangiato gelato a colazione. Non è dunque il freddo che rende il cervello più sveglio ma qualche elemento contenuto nel gelato ed ancora non ben individuato

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gelato colazione
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.