A- A+
Medicina
Il Gruppo Garofalo si espande: acquisita la Casa di Cura Prof. Nobili
L'Avv.Garofalo, presidente del Gruppo Garofalo

Il Gruppo Garofalo ha annunciato l’acquisto della Casa di Cura Prof. Nobili di Castiglione dei Pepoli, in provincia di Bologna.


L'acquisizione segue di soli cinque mesi quella della ligure Fides Medica, confermando il ruolo primario che nella sanità privata gioca il Gruppo fondato nel 1957 dal chirurgo Raffaele Garofalo e dai due fratelli Antonio e Mario.


Oggi guidato dall’Avv. Maria Laura Garofalo, che ne è il Presidente, il Gruppo Garofalo con la Casa di Cura Prof. Nobili di Castiglione dei Pepoli ha acquisito una struttura polispecialistica, considerata una eccellenza ospedaliera, che insieme all’Hesperia Hospital, complesso ospedaliero tra i più importanti d’Italia, va a consolidare la presenza del Gruppo nella Regione Emilia-Romagna.


La Casa di Cura Prof. Nobili, situata a soli 35 km da Bologna, svolge funzioni di ospedale per il territorio, possiede 86 posti letto e dispone di due divisioni, una destinata alla medicina e lungodegenza, l’altra alla chirurgia. Dispone inoltre di un’area dedicata all’attività di diagnostica ambulatoriale, con attrezzature performanti e due risonanze magnetiche di ultima generazione.

 

Presente poi una sala per la dialisi con 6 posti letto ed un Punto di Primo Intervento, riconosciuto e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna. La struttura ha un organico di oltre 150 unità tra dipendenti e liberi professionisti, fattura circa 10 milioni di euro ed ha un margine operativo lordo (Ebitda) di circa 1 milione e mezzo di euro. Alla guida della Casa di Cura permarrà l’attuale management ed in particolare il suo Amministratore Delegato Dott. Luigi Gallina, anche per garantire la continuità della gestione. 

 

“Il nostro obiettivo è quello di proseguire in un percorso di crescita selezionando regioni e comparti in cui poter sviluppare il nostro intervento- spiega l’Avv. Maria Laura Garofalo, Presidente del Gruppo Garofalo- consolidando inoltre le nostre performance cliniche e gestionali, che hanno sinora consentito uno sviluppo sano ed imponente, nonostante le difficoltà del settore colpito pesantemente da continui interventi di spending review. Va considerato infatti che la sanità privata accreditata si trova in un momento storico particolarmente significativo e di svolta, orientato verso operazioni di consolidamento e di concentrazione, dove la qualità del servizio e dell’assistenza sanitaria a livello nazionale richiedono investimenti mirati ed in linea con gli standard internazionali.”

Tags:
gruppo garofalo; casa di cura prof. nobili
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.