A- A+
Medicina
Luca Carboni e Bayer ancora insieme per “Il battito del cuore”

 

Bayer ha presentato questa mattina l’edizione 2019 della sua campagna “Il battito del cuore” sulla prevenzione cardiovascolare (#ilbattitodelcuore2019). Testimonial d’eccezione è ancora Luca Carboni, che ha inciso una versione speciale della sua celebre “Ci vuole un fisico bestiale” con una band di medici.

 

Il video della versione 2019 di “Ci vuole un fisico bestiale” è stato girato sul tetto dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, citazione che di certo non lascerà indifferenti i musicofili: l’esplicito riferimento è ai Beatles e al loro famoso concerto sul tetto della Apple Records nel 1969, poi imitato dagli U2 nel clip di “Where the streets have no name” e in successive esibizioni dal vivo.

 

GUARDA LA VERSIONE 2019 DI “CI VUOLE UN FISICO BESTIALE”

 

 

Luca Carboni partecipa alla campagna Il battito del cuore per il secondo anno consecutivo. Nella prima edizione aveva reinciso il suo brano Il mio cuore fa ciok insieme a un coro di pazienti dell‘Associazione A.L.I.Ce Italia ODV.

 

“Ho vissuto un’esperienza straordinaria, cantando con persone che avevano avuto infarti, ictus, e sofferto di varie problematiche. Quest’anno abbiamo pensato di coinvolgere i medici e il risultato è stato grandioso”, spiega l’artista bolognese.

 

Luca Carboni ha formato la band attraverso un appello sui social, cercando medici esperti in malattie cardiovascolari che fossero “anche” capaci di suonare. Il gruppo così particolare vede Alfonso De Cenzo alla batteria, Raffaele Sabattini alle tastiere, Luigi Scarnato al sax tenore alto & EWI, Marcello Vaccarella e Gianfranco Varano alle chitarre elettriche. Il coinvolgimento del cantante in questa campagna deriva anche da una speciale motivazione personale, come lui stesso ci ha spiegato.

 

GUARDA L’INTERVISTA A LUCA CARBONI

 

 

La campagna “Il Battito del Cuore” anche quest’anno è realizzata con la collaborazione di SIIA, Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa e A.L.I.Ce. Italia onlus, Associazione per la Lotta all’Ictus cerebrale. 

 

Il professor Claudio Ferri, presidente della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa (SIIA) osserva: “Le malattie cardiovascolari riducono la vita in quantità e qualità. Grazie anche all’attività della SIIA, ormai più del 60% degli ipertesi italiani è ben controllato dalla terapia, mentre è nettamente aumentata nella popolazione la consapevolezza del proprio livello pressorio. È quindi fondamentale applicarsi nella ricerca scientifica e nella divulgazione, sensibilizzando il sistema-Paese alla prevenzione con campagne come questa”.

 

“Un testimonial famoso e amato come Luca Carboni può dare la giusta eco mediatica per diffondere un messaggio di prevenzione così importante, soprattutto a ridosso di un appuntamento fondamentale come la Giornata Mondiale contro l’Ictus che si celebra, come ogni anno, il 29 ottobre”, commenta Nicoletta Reale, presidente di A.L.I.Ce. Italia onlus, Associazione per la Lotta all’Ictus cerebrale. “Anche il ruolo della musica non è una scelta casuale: basti pensare alla musicoterapia, strumento riabilitativo molto utile, a livello terapeutico e psicologico, come dimostra il nostro Coro degli Afasici”.

 

Nordio Sandrin, General Medicine Head di Bayer spiega: “Siamo di fronte a un’emergenza seria e importante: le malattie cardiovascolari, infatti, sono e rimangono la principale causa di mortalità in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese più di 9 milioni di persone sono ad alto rischio di malattie cardiovascolari, ma circa la metà non è consapevole di esserlo. Occorre dunque sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione per ridurre il rischio di questi disturbi e sottolineare la necessità dell’aderenza terapeutica, facendo riferimento al proprio medico di fiducia. Per questo, dopo il primo coinvolgimento dei pazienti, abbiamo voluto al nostro fianco i medici a cui è stata anche dedicata una sezione sul sito ilbattitodelcuore.it, con informazioni utili alla loro attività”.

 

GUARDA L’INTERVISTA A NORDIO SANDRIN, GENERAL MEDICINE HEAD DI BAYER:

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    luca carboni e bayer ancora insieme per “il battito del cuore”
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Salvini: chiese aperte per Pasqua Da sola la scienza non basta

    Coronavirus vissuto con ironia

    Salvini: chiese aperte per Pasqua
    Da sola la scienza non basta

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: IL NOME E' CALDISSIMO... Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: IL NOME E' CALDISSIMO... Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon

    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.