A- A+
Medicina
Malattia del sonno, eccome come si infettano le mosche tse-tse e poi l'uomo

Malattia del sonno: un gruppo di scienziati tedeschi ha scoperto il meccanisco che permette ai tripanosomi, i parassiti che causano la patologia, di infettare la saliva delle mosche tse-tse

Le mosche tse-tse sono comuni in gran parte dell’Africa. Si nutrono del sangue degli esseri umani e di altri animali. Nel processo possono trasmettere i tripanosomi, parassiti protozoici che provocano la malattia del sonno negli esseri umani. Gli agenti patogeni si infiltrano nell’ospite attraverso la saliva delle mosche tse-tse infette: dal sangue raggiungono il cervello, portando a sintomi fatali.

I ricercatori della Ludwig-Maximilians-Universitaet Muenchen hanno decifrato un meccanismo di segnalazione cruciale che consente ai tripanosomi di raggiungere le ghiandole salivari delle mosche. La dott.ssa Sabine Bachmaier e il professor Michael Boshart della divisione di genetica della Facoltà di Biologia della LMU, insieme ai loro team, hanno trovato una risposta sorprendente a questa domanda.

Essi mostrano che un apparato di segnalazione sulla punta flagellare dei protozoi controlla la migrazione dei tripanosomi nella mosca tse-tse tramite il messaggero noto come adenosina monofosfato ciclico (cAMP). La rimozione di un componente del complesso enzimatico che produce la molecola di segnalazione cAMP è stata sufficiente per prevenire l’infezione delle mosche. “Il nostro progetto si basa su diverse collaborazioni internazionali con gruppi di ricerca a Parigi, Anversa e Rio de Janeiro”, afferma Bachmaier. I risultati dello studio sono stati ora pubblicati su Nature Communications.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    malattia del sonnomedicinamosca tse tsesalute




    in evidenza
    Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

    La conduttrice vs Striscia la Notizia

    Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

    
    in vetrina
    Affari in Rete

    Affari in Rete


    motori
    Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

    Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.