A- A+
Medicina
Obesity day vs obesità e sovrappeso: regole, stili di vita, consulenze gratis

Obesity day vs obesità e sovrappeso: regole, stili di vita, consulenze gratis


'Camminare per star bene', un invito incentrato doppiamente sulla sostenibilità. Da un lato perché combattere l'obesità - dicono gli esperti- permette di prevenire le elevate spese sanitarie legate alle conseguenze del problema, dall'altro, perché camminare rappresenta, disabilità a parte, un tipo di attività efficace accessibile a tutti. E fa parte di quello 'stile di vita mediterraneo', che non si limita solo alla dieta, di cui abbiamo imparato a conoscere i vantaggi. Sono i messaggi dell'OBESITY day 2016, campagna presentata questa mattina a Roma dall'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi), in programma il 10 ottobre, giornata in cui i centri Adi offriranno in tutta Italia incontri e consulenze gratuite per aiutare, adulti e bambini, a fare propri i principi che stanno alla base della nuova piramide alimentare mediterranea.


Obesità è patologia: Obesity day, ecco i messaggi e le regole di vita sana
 

"L'obesità è una patologia e non un problema di estetico, come ribadiamo ormai da anni", ha ricordato Giuseppe Fatati, presidente della Fondazione Adi. "Anche per questo ' Camminare è salute' - ha aggiunto - è uno di quei messaggi che vanno rafforzati perché oggi, se vogliamo garantire la sostenibilità del nostro sistema sanitario, dobbiamo imparare, come medici, a potenziare i fenomeni epigenetici positivi, ovvero la capacità degli stili di vita di influire positivamente anche sui geni e tenere lontane le malattie. L'epigenetica è una branca molto giovane della medicina ma ci dice che a parità di eredità genetica i comportamenti e gli stili di vita positivi ci fanno vivere meglio e più a lungo in salute". L'alimentazione da sola non è sufficiente, "fa qualcosa ma non tutto. E infatti la 'dieta mediterranea', come ci dice l'Unesco, è di più che semplice cibo. E' un modo di vivere: la frugalità, il giusto riposo che aiuta a controllare il peso, il movimento, i metodi di cucina tradizionali". Una scorretta alimentazione e l'inattività fisica sono, insieme al fumo e all'abuso di alcol, i principali fattori di rischio responsabili dell'86% delle morti in Europa e in Italia, che influiscono sul 75% della spesa sanitaria, ricorda l'Adi.


SALUTE: OBESITY DAY, A ROMA CONSULENZE GRATIS AL BAMBINO GESU'


Consulenze gratuite sull'obesità dei piccoli lunedì 10 ottobre al Bambino Gesù di Roma. In occasione dell'OBESITY Day, Giornata nazionale di sensibilizzazione promossa dall'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi), l'ospedale pediatrico capitolino attiva un punto informativo nella sede di viale di San Paolo Fuori le Mura: dalle 15 alle 19 ragazzi e famiglie potranno incontrare i medici dell'Unità operativa di Educazione alimentare, Malattie epato-metaboliche, Endocrinologia e Medicina sportiva. L'evento, giunto alla 15esima edizione - spiegano dal Bambino Gesù - ha l'obiettivo di ricordare che l'obesità non è un problema estetico, ma una malattia che va curata. Al centro della giornata l'importanza del fare movimento, soprattutto nei bambini. Secondo gli ultimi dati di 'Okkio alla salute', il sistema di sorveglianza promosso dal ministero della Salute, l'attività fisica e i comportamenti sedentari, pur registrando una lieve tendenza al miglioramento nella sostanza, rimangono infatti invariati rispetto al passato. Il 18% pratica sport per non più di un'ora a settimana, il 42% ha la tv in camera, il 35% guarda la TV e/o gioca con i videogame più di 2 ore al giorno, e solo un bambino su 4 va a scuola a piedi o in bicicletta. Numeri trovano riscontro nei dati del Bambino Gesù, relativi a giovani con obesità medio grave: nel 55% dei casi si registrano attività sedentarie (guardare la televisione, usare tablet o videogiochi) che superano le 2 ore, mentre il 38% secondo i genitori pratica sport soltanto 2 ore la settimana

Tags:
obesity dayobesitàsovrappesoobesity day consulenze gratuiteobesity day bambino gesù roma
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.