A- A+
Medicina
Oms: "Salutarsi con il gomito? Non fatelo, è pericoloso"

Dopo la pandemia da Coronavirus si è diffusa la pratica di salutarsi con il gomito invece di stringersi la mano. L'Oms ritiene però che non sia la cosa giusta da fare

Alla fine del lockdown, quando si è finalmente potuti uscire e incontrare fisicamente amici, parenti e colleghi di lavoro, sono state diffuse nuove regole per ridurre la possibilità di contagio da Coronavirus durante i contatti umani. Ai cittadini è stato chiesto di indossare la mascherina e limitare al minimo baci, abbracci e strette di mano. Per questo si è diffusa la moda di salutarsi con il gomito. Oggi l'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità), anche se indirettamente, avverte che questa pratica non è consigliabile.

Coronavirus, Oms: "Salutarsi con il gomito non consente di rispettare il distanziamento sociale"

Il direttore dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, rilanciando un tweet dell'economista Diana Ortega, ha sostanzialmente confermato che salutarsi con il gomito è da evitare in quanto non permette di osservare la distanza di sicurezza di almeno un metro per ridurre il contagio da Covid-19. Ghebreyesus, in realtà, aveva già lanciato lo stesso messaggio lo scorso marzo. "Salutando le persone, è meglio evitare di toccarsi con i gomiti perché questo ti fa stare a meno di un metro di distanza dall'altro. A me piace mettermi una mano sul cuore per salutare le persone in questi giorni", ha scritto la Ortega su Twitter.

Coronavirus, come comportarsi per evitare il contagio

L'Istituto Superiore della Sanità (Iss) ricorda che il Covid-19 come gli altri Coronavirus si trasmette principalmente nelle seguenti modalità:

  • la saliva, tossendo e starnutendo
  • contatti diretti personali
  • le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi
  • una contaminazione fecale (raramente)

L'Iss ha quindi stilato una lista di norme di comportamento da seguire per ridurre la possibilità di contrarre il coronavirus:

Proteggi te stesso

Lavati spesso le mani (dopo aver tossito/starnutito, dopo aver assistito un malato, prima durante e dopo la preparazione di cibo, prima di mangiare, dopo essere andati in bagno, dopo aver toccato animali o le loro deiezioni o più in generale quando le mani sono sporche in qualunque modo).

In ambito assistenziale (ad esempio negli ospedali) segui i consigli degli operatori sanitari che forniscono assistenza.

Proteggi gli altri

  • Se hai una qualsiasi infezione respiratoria copri naso e bocca quando tossisci e/o starnutisci (gomito interno/fazzoletto)
  • Se hai usato un fazzoletto buttalo dopo l’uso
  • Lavati le mani dopo aver tossito/starnutito
Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscovid-19salutarsi con il gomitosalutarsi col gomitosaluto con il gomitocoronavirus come comportarsicoronavirus come evitarlo
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen presenta la serie speciale Berlingo Rip Curl

    Citroen presenta la serie speciale Berlingo Rip Curl


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.