A- A+
Medicina
Riso riscaldato fa male: segui questa regola dopo la cottura per evitare danni

Il riso riscaldato può far male. Esiste però una regola da mettere in pratica dopo la cottura, che consente di evitare che il riso diventi pericoloso per la salute. Seguendo questa regola è possibile mangiare in sicurezza vari alimenti, non solo il riso, seppur riscaldati.

Riso riscaldato può essere pericoloso e tossico: contiene batteri che possono moltiplicarsi

Quando si cucina più riso del dovuto, lo si conserva per il pasto successivo. C’è anche chi lo prepara al mattino per portarlo al lavoro e consumarlo a pranzo o a cena. Il riso crudo tuttavia può contenere un batterio che talvolta è responsabile di intossicazioni alimentari. Se, dopo averlo cucinato, viene lasciato a temperatura ambiente, più passa il tempo più i microrganismi tendono a moltiplicarsi. Questi batteri possono rilasciare tossine dannose per la salute. Mangiare riso riscaldato può dunque essere pericoloso per la salute. Per evitare danni bisogna seguire alcune regole dopo la cottura.

Riso riscaldato fa male se non si seguono alcune regole dopo la cottura: che cosa fare per mangiarlo in sicurezza

Sarebbe preferibile consumare il riso subito dopo averlo cucinato. Se questo non è possibile, ecco che cosa fare per evitare il rischio di intossicazioni alimentari e come riscaldarlo per mangiarlo in sicurezza.

Il riso cucinato che non viene mangiato subito deve:

  • essere messo in frigorifero entro un’ora dalla cottura
  • mangiato massimo entro il giorno successivo
  • essere riscaldato non più di una volta
  • essere riscaldato ad alte temperature e non leggermente solo per intiepidirlo

Durante la seconda cottura è consigliabile mescolare più volte il riso al fine di scaldarlo in modo uniforme.

Intossicazione da riso riscaldato: i sintomi

Se il riso è contaminato, alcuni sintomi iniziano a svilupparsi da una a 6 ore dall’ingestione. I segnali principali consistono in nausea, vomito, talvolta anche diarrea e coliche addominali. Queste ultime compaiono generalmente da 8 a 24 ore dal consumo del riso contaminato.

I sintomi possono perdurare per 24 ore.

Commenti
    Tags:
    riso riscaldato fa maleil riso riscaldato fa maleriso riscaldato pericolosoriso riscaldato tossicoriso riscaldato batteririso scaldato in padellamangiare riso riscaldatointossicazione alimentare risointossicazione da risoriso scaldato
    in evidenza
    Camila Giorgi, look mozzafiato La tennista strega i suoi tifosi

    Wanda, Raffaella Fico e... Foto Vip

    Camila Giorgi, look mozzafiato
    La tennista strega i suoi tifosi

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.