A- A+
Medicina
Usa, 14000 milioni di dollari nella più grande raccolta fondi della storia
Ricercatore scientifico

Usa, oltre 14000 milioni di dollari raccolti in un giorno dal Global Fund

14250 milioni di dollari è la cifra record raccolta in un solo giorno alla Settima Conferenza di Raccolta Fondi dal Fondo globale per l'HIV, la malaria e la tubercolosi, tenutasi a New York. L’obiettivo era di raggiungere i 18.000 milioni dollari per i prossimi tre anni , il 30% in più rispetto al periodo precedente. Purtroppo non è stato raggiunto, nonostante la maggior parte dei donatori abbia aumentato i propri contributi del 30% rispetto agli importi del 2019. Come la Corea, che ha quadruplicato la sua donazione, da 25 a 100 milioni, o come il Kenya, che pur essendo un beneficiario ha voluto donare 10 milioni. Ma in ogni caso si tratta di una cifra storica, la più grande mai ottenuta da qualsiasi altra organizzazione sanitaria multilaterale. E tutto questo sebbene manchino al conteggio le donazioni di UK (1700 milioni nell’anno passato) e Italia (178 nel 2019). RED, l'organizzazione fondata da Bono e Bobby Shriver nel 2006 per coinvolgere le aziende nella lotta all'AIDS, ha messo sul tavolo un contributo di 150 milioni di dollari. In totale i privati hanno contribuito con 1.230 milioni, di cui 912 della Bill and Melinda Gates Foundation. "Attraverso questa raccolta record, il Fondo globale e i suoi partner salveranno milioni di vite e costruiranno sistemi sanitari in grado di prevenire future pandemie", ha affermato Bill Gates.

Usa, gli Stati Uniti hanno donato 6000 milioni di dollari

Gli Stati Uniti, ospiti dell’evento, hanno donato 6.000 milioni e Joe Biden ha detto che "Dobbiamo assicurarci che tutti, non importa chi siano o da dove provengano, abbiano accesso alle cure di cui hanno bisogno". Anche l’Unione Europea ha fatto la sua parte con 715 milioni di euro, il Canada (1.210), la Germania (1.300) e la Francia, che ha sorpreso con un aumento inaspettato, da 300 milioni a 1.600. Uno dopo l'altro, i leader hanno ribadito nei loro discorsi l'importanza di aumentare lo sforzo per combattere congiuntamente malaria, tubercolosi e HIV. Le tre malattie hanno ucciso più di 2,4 milioni di persone nel 2020, il 4,5% in più rispetto al 2019 "Covid-19 è stata una battuta d'arresto, fondamentale, ma dobbiamo continuare a puntare all'eliminazione di queste malattie entro il 2030", ha affermato Donald Kaberuka, presidente del consiglio di amministrazione del Global Fund.

Usa, la pandemia da Covid ha rallentato le cure per le tre malattie

La pandemia,  infatti, ha inferto un colpo storico ai progressi compiuti nella riduzione di queste malattie. I test per l'HIV e le cure per la tubercolosi resistente sono diminuiti di quasi il 20% nel 2020 rispetto all'anno precedente e i progressi contro la malaria si sono bloccati in tutto il mondo, l'agenzia. Pertanto, i leader hanno convenuto di evidenziare la necessità per l'Africa e l'America Latina di aumentare la loro capacità di produzione di medicinali e vaccini e di migliorare l'equità nell'accesso ad essi. Di fronte alle statistiche pessimistiche, il presidente del Canada, Justin Trudeau, ha dato evidenza ai dati positivi: quelli della solidarietà dimostrata da una comunità internazionale attraversata da crisi sovrapposte “Vedo vite salvate, spero. Abbiamo stretto un forte legame per porre fine a queste malattie”. Grazie ai suoi investimenti, il Fondo globale ha salvato, dal 2002, 50 milioni di persone dalla morte. E lo ha fatto distribuendo trattamenti antiretrovirali, zanzariere contro la malaria o attraverso il finanziamento per rafforzare i sistemi sanitari più deboli. Dal canto suo la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha condiviso la sua analisi. “Sappiamo che la solidarietà internazionale è fondamentale per porre fine a queste malattie. Nel 2002, una diagnosi di HIV era una condanna a morte. Ora non più. Grazie al Global Fund sembra un passato lontano. Milioni di persone oggi ricevono un trattamento antiretrovirale".

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bidenhivmalariatbcursula von der leyenusa




    in evidenza
    Giorgia Meloni compare in video e il cane impazzisce

    MediaTech

    Giorgia Meloni compare in video e il cane impazzisce

    
    in vetrina
    Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League

    Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League


    motori
    Lancia svela la Ypsilon HF e annuncia il ritorno nei Rally Gr4

    Lancia svela la Ypsilon HF e annuncia il ritorno nei Rally Gr4

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.