A- A+
Medicina
Vaccino anti Covid-19: la Commissione Europea approva il contratto con Moderna

Coronavirus: la Commissione Europea approva il contratto con Moderna per garantire l'accesso a un potenziale vaccino

Oggi nell'ambito della strategia dell'UE per i vaccini la Commissione Europea ha approvato un sesto contratto, questa volta con la società farmaceutica Moderna. Il contratto prevede l'acquisto iniziale di 80 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell'UE, con l'opzione di richiedere fino a 80 milioni di dosi ulteriori, che verranno fornite non appena saranno state dimostrate la sicurezza e l'efficacia del vaccino contro il COVID-19.

Il contratto con Moderna amplierà il già vasto portafoglio di vaccini che saranno prodotti in Europa e che comprende i contratti firmati con AstraZeneca, Sanofi-GSK, Janssen Pharmaceutica NV, BioNTech-Pfizer e il contratto approvato con CureVac.

"Questo portafoglio diversificato di vaccini garantirà che l'Europa sia ben preparata per la vaccinazione, una volta dimostrate la sicurezza e l'efficacia dei vaccini. Gli Stati membri possono anche decidere di donare il vaccino ai paesi a reddito medio-basso o di ridistribuirlo ad altri paesi europei", si legge in una nota della Commissione.

Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, aggiunge:: "Sono molto lieta di annunciare l'accordo odierno concluso con la società Moderna per l'acquisto di fino a 160 milioni di dosi di questo futuro vaccino. Si tratta del sesto contratto con un produttore di vaccini e stiamo già lavorando a un ulteriore contratto. Stiamo realizzando un portafoglio di vaccini contro la COVID-19 tra i più completi al mondo: così i cittadini europei avranno accesso ai vaccini più promettenti attualmente in fase di sviluppo. Un vaccino sicuro ed efficace può aiutarci a porre fine alla pandemia e a ritornare gradualmente alla vita normale."

Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: "L'accordo odierno con Moderna costituisce un'altra tappa importante della strategia dell'UE sui vaccini. Sono lieta che la Commissione abbia finora concluso sei accordi relativi al vaccino. Questo traguardo è una prova tangibile di che cosa rappresenti in concreto l'Unione europea della salute: un'Unione europea che produce risultati concreti per i suoi cittadini e un piano per la nostra futura cooperazione nel settore della salute. Un vaccino sicuro ed efficace è più importante che mai per contribuire al ritorno alla normalità e al superamento di questa pandemia. Nessuno è al sicuro fino a quando non lo saremo tutti."

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vaccino anti covid-19 commissione europea moderna
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.