A- A+
Milano
Minacce di morte a Pisapia via e-mail, condannato a sei mesi

Condannato a sei mesi di reclusione con la sospensione condizionale Antonio M., il 39enne che qualche tempo fa mandò al sindaco di Milano Giuliano Pisapia una e-mail anonima con cui lo minacciava di morte per non aver trovato lavoro a Milano, dove per giunta la sua compagna aveva subito uno scippo. «Tu sei un grande cesso di merda perché non solo fai venire tutti questi stranieri a Milano, ma hai pure truffato e beffato per i finanziamenti Star 2013 bastardo di merda ti devo far la pelle» aveva scritto aprendo un account apposito l'uomo, arrivato due mesi prima da Eboli e con precedenti per guida in stato di ebbrezza.

Tags:
giuliano pisapiaminacce di morte






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.