A- A+
Auto e Motori
Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Jeep® Avenger continua a ridefinire gli standard nel segmento altamente competitivo dei B-SUV del mercato europeo.

Eletta Auto dell'Anno 2023 in Europa, questo SUV unico ha raggiunto un impressionante traguardo di 100.000 ordini dal suo lancio. Con questo successo, la Jeep Avenger, disegnata a Torino e prodotta in Europa, consolida la sua posizione nel segmento B-SUV, sottolineando il DNA del marchio Jeep di libertà, avventura, passione e divertimento alla guida.

Eric Laforge, Head of Jeep Brand in Enlarged Europe, ha commentato: “Mentre celebriamo il notevole successo della Jeep Avenger, sottolineiamo che non si tratta solo di numeri o riconoscimenti: si tratta di un impegno incessante nell'offrire ai clienti la libertà di scelta per soddisfare qualsiasi esigenza di mobilità e offrire un'esperienza di guida senza pari.”

Freedom of Choice

Il successo della Jeep Avenger può essere attribuito alla sua capacità di incarnare la tipica libertà associata al marchio Jeep. La “Freedom of choice” enfatizza la centralità del cliente, offrendo una vasta gamma di opzioni tra motori e trasmissioni, con la futura introduzione della trazione integrale nella versione 4xe entro la fine del 2024. Dopo il debutto del primo veicolo completamente elettrico a marchio Jeep, il nuovo modello Avenger e-Hybrid amplia ulteriormente la gamma, offrendo soluzioni di mobilità sostenibile.

Tecnologia e-Hybrid

La nuova Avenger e-Hybrid è progettata per essere una transizione fluida verso il mondo completamente elettrico. Dotata di un avanzato sistema ibrido a 48 volt, combina un motore a combustione interna da 100 CV con un motore elettrico da 21 kW integrato in una trasmissione automatica a doppia frizione a sei velocità. La batteria agli ioni di litio da 0,9 kWh, situata sotto il sedile del conducente, consente di mantenere lo spazio dell'abitacolo identico alla variante a benzina. Il veicolo passa intelligentemente tra i tipi di propulsione in base alle condizioni di guida in tempo reale, garantendo prestazioni eccezionali e riducendo le emissioni di CO2.

4xe: Trazione Integrale e Libertà

L'introduzione della Jeep Avenger 4xe rappresenta una significativa evoluzione per il marchio, combinando un sistema ibrido con una tecnologia di trazione integrale all'avanguardia. Questo modello, atteso per il quarto trimestre del 2024, offre una guida completamente elettrica a basse velocità e una funzione E-Boost in modalità Sport, garantendo prestazioni entusiasmanti con una potenza massima di 136 CV e una velocità massima di 194 km/h.

Con l'imminente arrivo della Jeep Avenger 4xe e le continue innovazioni nella tecnologia ibrida, Jeep non solo soddisfa le esigenze dei conducenti di oggi, ma sta anche plasmando il futuro del marchio Jeep in Europa.

 






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico



motori
Mercedes-Maybach e Phi Beach, lusso e performance in Costa Smeralda

Mercedes-Maybach e Phi Beach, lusso e performance in Costa Smeralda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.