A- A+
Auto e Motori
Kia Sorento introduce l’innovativo sistema di frenata anti collisione (MCB)

Kia Sorento il nuovo SUV ammiraglia di Kia è dotata di serie anche dell'innovativo sistema di frenata Multi-Collision Braking Assist, sviluppato da KIA per tutelare ancor più i passeggeri nell’eventualità di collisioni secondarie dopo un primo impatto.

Il sistema è stato progettato per aiutare a prevenire, mitigare o azzerare la gravità di una collisione secondaria, che può verificarsi dopo un impatto iniziale mentre il veicolo non si è ancora arrestato ed è fuori dal controllo del conducente. Il sistema si attiva quando entra in funzione uno degli airbag, la cui attivazione indica una gravità dell'incidente sicuramente non trascurabile. Una volta entrato in funzione, il sistema rileva la velocità del veicolo e gli eventuali cambi di direzione, andando ad agire sull’impianto frenante per portare il veicolo a un arresto controllato nel minor tempo possibile.

Il sistema è in grado di rilevare la presenza o meno di controllo sulla pedaliera del veicolo, al fine di capire se il guidatore sia cosciente o totalmente passivo dopo il primo urto dell’incidente. Nel caso peggiore, in cui il sistema MCB rilevi una totale assenza di controllo da parte del guidatore sul pedale del freno in seguito ad un primo urto, la centralina del controllo elettronico della stabilità (ESC) interviene per applicare una forza frenante appropriata alla dinamica del veicolo in quel momento. Per questioni di sicurezza, il sistema non si attiva a velocità superiori a 180 km/h.

La quarta generazione del grande SUV Sorento sarà la prima Kia venduta in Europa a includere questa innovativa tecnologia che eleva gli standard di sicurezza sia attiva che passiva. Nuovo Sorento è già una delle SUV più sicure della sua categoria, in quanto dotata di un'ampia gamma di tecnologie, inclusa la più recente Kia Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) che rileva pedoni, ciclisti e veicoli (questo sistema rileva anche il traffico in arrivo quando si svolta in corrispondenza di un incrocio).

MCB sarà offerto di serie su tutte le Sorento, inclusa la versione più evoluta con tecnologia ibrida plug-in, le cui vendite in Italia avranno inizio nei primi mesi del 2021.

Riconoscimento di sicurezza Euro NCAP per MCB

L'efficacia di MCB nella prevenzione degli incidenti secondari è già stata riconosciuta dall'ente europeo di valutazione della sicurezza automobilistica, nell’ambito del programma europeo di screening delle nuove auto (Euro NCAP). Il programma ha assegnato un punto di sicurezza aggiuntivo alle auto dotate del sistema MCB per la protezione dei passeggeri adulti. I test sperimentali del sistema hanno indicato che un'auto equipaggiata con MCB ha fatto registrare una diminuzione dell'8% degli incidenti mortali e del 4% delle lesioni gravi rispetto alla stessa auto priva dello stesso dispositivo.

Kia lancerà MCB su altri modelli in linea con gli aggiornamenti pianificati per il prossimo anno.

 

Commenti
    Tags:
    kiasorento
    in evidenza
    Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

    Wanda Nara.... che foto

    Heidi Klum reggiseno via in barca
    Diletta Leotta da sogno in vacanza

    i più visti
    in vetrina
    Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

    Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia



    casa, immobiliare
    motori
    Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

    Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.