A- A+
Auto e Motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Nel contesto dell'audace piano strategico Dare Forward 2030, Stellantis ha messo in evidenza i notevoli successi conseguiti dalla sua unità di Economia Circolare nel 2023,

confermando il proprio impegno verso la sostenibilità e l'innovazione nel settore automobilistico. Con un incremento del 18% nelle vendite, la business unit ha dimostrato il potenziale dell'economia circolare nel ridurre le emissioni di CO2 e nel promuovere un uso più responsabile delle risorse.

Strategia delle 4R: Un Pilastro di Successo

La crescita è stata trainata dalla strategia delle 4R (Rigenerazione, Riparazione, Riutilizzo, Riciclo), con un particolare successo nelle vendite provenienti dall'attività di rigenerazione (+14%) e da quella del riutilizzo (+63%). Quest'approccio olistico non solo supporta l'ambizione di Stellantis di raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2038, ma risponde anche alle crescenti richieste dei consumatori per prodotti più sostenibili e accessibili.

Innovazioni e Crescita nel 2023

Tra le iniziative di spicco del 2023, Stellantis ha inaugurato il primo Hub di Economia Circolare SUSTAINera a Mirafiori, in Italia, focalizzato sulla rigenerazione di componenti essenziali e sul ricondizionamento dei veicoli. Inoltre, la joint venture SUSTAINera VALORAUTO SAS, creata con Galloo, offre un servizio completo per il ritiro e il riciclo dei veicoli a fine vita in Europa, consolidando il ruolo di Stellantis nel ciclo di vita del prodotto automobilistico.

La firma di un memorandum d’intesa con Orano per il riciclo delle batterie evidenzia l'impegno di Stellantis nell'affrontare una delle sfide più pressanti del settore: la gestione sostenibile delle batterie a fine vita. Questa partnership mira a rafforzare le capacità di riciclo in Europa e Nord America, sottolineando l'importanza di un approccio integrato alla sostenibilità.

Espansione e Obiettivi per il 2024

Guardando al futuro, Stellantis ha in programma di ampliare ulteriormente la gamma di prodotti rigenerati e di lanciare l'offerta B-Parts per i ricambi usati in Nord America. L'introduzione di nuovi prodotti rigenerati e l'espansione delle attività di riciclo sono solo alcune delle iniziative previste per il 2024, con l'obiettivo di consolidare la leadership di Stellantis nell'economia circolare.

L'attenzione si concentra anche sull'uso di imballaggi ecologici e sulla finalizzazione della joint venture con Orano, passi fondamentali per ridurre l'impatto ambientale e per assicurare le risorse necessarie per l'elettrificazione dei veicoli. Queste mosse strategiche riflettono l'approccio proattivo di Stellantis nel rispondere alle sfide ambientali e nel guidare il cambiamento verso una maggiore sostenibilità nel settore automobilistico.

I risultati raggiunti dalla business unit di Economia Circolare nel 2023 e gli ambiziosi piani per il 2024 evidenziano l'impegno di Stellantis verso un futuro sostenibile. Attraverso innovazioni continue e partnership strategiche, Stellantis non solo mira a trasformare il proprio modello di business, ma anche a ridefinire il concetto di mobilità, rendendolo più sostenibile e accessibile. Con un occhio rivolto all'obiettivo di zero emissioni nette di CO2 e al successo commerciale, Stellantis si posiziona come leader nella trasformazione verso un'economia circolare nel settore automobilistico.






in evidenza
Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

L'intervento del direttore di Affari

Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024



motori
Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.