A- A+
Motorsport
FE, e-Prix Berlino, La DS di Da Costa domina nella prima post Coronavirus

La prima delle sei gare sul circuito berlinese di Tempelhof ha sorriso alla DS Techeetah. Dopo aver monopolizzato la prima fila in qualifica, ai semafori spenti ha da subito dettato il passo con Antonio Felix da Costa, seguito a distanza ravvicinata da Jean-Eric Vergne. Poi però, dopo il periodo in regime di Safety Car per l’incidente occorso a Felipe Massa JEV, ha perso terreno e via via è scivolato indietro fino alla ventesima piazza dopo essere entrato in contatto con l’Audi di Lucas di Grassi, nono al traguardo. Doppietta mancata quindi, ma perlomeno la consolazione di un successo e l’allungo nella generale piloti, con il portoghese a quota 97 punti e sempre più leader.

A fargli compagnia sul podio un super aggressivo André Lotterer, in bagarre in diverse fasi della corsa con la sua Porsche, e il redivivo Sam Bird su Virgin, sbocciato nei minuti finali quando tutti erano a corto di energia.

Quart piazza per la Mercedes di Nyck De Vries, a precedere la Mahindra di Jerome d’Ambrosio. Sesta la Mercedes di Stoffel Vandoorne, battagliero più del solito, specialmente con la BMW di Maximilian Günther, ottavo alla bandiera a scacchi. Settima la Nissan e-Dams di Sébastien Buemi. A chiudere la top 10 la BMW di Alexander Sims.

René Rast, chiamato da Audi a sostituire il licenziato Daniel Abt, ora in forza alla NIO con cui ha concluso al diciannovesimo posto, ha terminato undicesimo, seguito da un incolore Edoardo Mortara su Venturi e da Neel Jani su Porsche.

Quattordicesima la Mahindra di Alex Lynn, poi la Panasonic Jaguar di Mitch Evans, a muro nelle battute finali, la Nissan e-Dams di Oliver Rowland, la Panasonic Jaguar di James Calado, sotto investigazione per eccesso di velocità sotto Full Course Yellow e la NIO di Oliver Turvey.

Ventunesimo il debuttante Sergio Sette Camara su Dragon, che ha comunque fatto meglio del collega di marca Nico Müller. Da segnalare il ritiro per un’uscita contro le barriere di Robin Frijns su Virgin ad una decima di minuti dallo start.

 

 

Classifica e-Prix di Berlino

1         Antonio Felix da Costa     DS Techeetah 47m08.261s

2         Andre Lotterer       Porsche        +5.445s

3         Sam Bird       Virgin   +6.526s

4         Nyck de Vries          Mercedes     +6.911s

5         Jerome d'Ambrosio Mahindra  +13.212s

6         Stoffel Vandoorne Mercedes    +13.654s

7         Sebastien Buemi    e.dams Nissan +14.926s

8         Lucas di Grassi  Audi  +17.311s

9         Alexander Sims       BMW +17.673s

10       Rene Rast     Audi   +18.852s

11       Edoardo Mortara   Venturi  +20.765s

12       Neel Jani       Porsche +21.039s

13       Alex Lynn     Mahindra     +21.603s

14       Mitch Evans Jaguar  +22.482s

15       Oliver Rowland       e.dams +23.208s

16       James Calado          Jaguar +28.906s

17       Oliver Turvey          NIO     +31.116s

18       Daniel Abt    NIO +34.282s

19       Sergio Sette Camara         Dragon +45.417s

 

RM Media 

Loading...
Commenti
    Tags:
    formula ee-prixds techeetah
    Loading...
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...

    i più visti
    in vetrina
    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip

    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido

    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.