A- A+
Motorsport
Sebastien Ogier si aggiudica gara e Mondiale Rally 2021

Tra le WRC3 successo assoluto per la Citroen C3 Rally 2 di Rossell

Il Rally di Monza è stato teatro di diversi finali. Quello della stagione 2021, delle WRC Plus che dal prossimo verranno sostituite dalle Rally 1 ibride e di una partnership lavorativa, ovvero quella tra Sébastien Ogier e Julien Ingrassia sigillata con un ottavo titolo iridato e una solida vittoria di gara seppur non priva di brividi come nella PS14. In piazza d’onore Elfyn Evans, deluso per aver mancato l’obiettivo massimo per cui è stato in lotta fino al traguardo, ma ugualmente contento dei continui progressi che potrebbero metterlo in posizione di favorito per il mondiale 2022. E decisamente felice il boss Toyota Jari Matti Latvala, campione piloti e costruttori al suo primo anno da dirigente. Sul podio con loro nell’evento brianzolo Dani Sordo su Hyundai, a precedere di appena 6” l’altra i20 di Thierry Neuville, terzo nella generale conduttori e mattatore di giornata con tre scratch su tre, Power Stage compresa.

Da applausi il giovanissimo Oliver Solberg che, malgrado qualche sbavatura si è comportato molto bene con la i20. Sesto a 2’29 un cauto Teemu Suninen, pure lui su Hyundai.

Settimo Takamoto Katsuta su Yaris, dispiaciuto per i diversi “lisci” disseminati qua e là nel corso del weekend, quindi la Ford Fiesta di Gus Greensmith e la Toyota di Kalle Rovanperä, costretto a correre di conserva per rispettare gli ordini di scuderia per cui non avrebbe dovuto rischiare inutilmente e portare solamente a casa auto e punti decisivi per la coppa marche.

Decimi i nuovi campioni WRC3 Yohan Rossell e Jacques Renucci su Citroen C3 Rally 2.

Infine tra le WRC2 successo per la Ford Fiesta R5 MkII di Jari Huttunen davanti al campione 2021 Andreas Mikkelsen su Skoda Fabia Rally 2 EVO.

CLASSIFICA FINALE ASSOLUTA FORUM8 ACI RALLY MONZA: 1. Ogier-Ingrassia (Toyota Yaris WRC) in 02:39:08.6; 2. Evans-Martin (Toyota Yaris WRC) a 7.3; 3. Sordo-Carrera (Hyundai i20 Coupé WRC) a 21.3; 4. Neuville-Wydaeghe (Hyundai i20 Coupé WRC) a 32.0; 5. Solberg-Edmondson (Hyundai i20 Coupé WRC) a 1’32.0; 6. Suninen-Markkula (Hyundai i20 Coupé WRC) a 2’22.6; 7. Katsuta-Johnston (Toyota Yaris WRC) a 2’34.5; 8. Greensmith-Andersson (Ford Fiesta WRC) a 2’50.2; 9. Rovanperä-Halttunen (Toyota Yaris WRC) a 4’49.6; 10. Crugnola-Ometto (Hyundai i20 N Rally 2) a 9’06.9

(RMMedia)

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
a sebastien ogiermondiale rally 2021





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.