A- A+
Politica

Berlusconi ad Aosta e quella gag-gaffe sulla figlia del coordinatore regionale di Forza Italia Massimo Lattanzi. VIDEO 

Silvio Berlusconi autore di gag-gaffe iconiche, passate alla storia per la loro unicità, come quella del 2018 ad Aosta. L'ex premier al termine di un comizio elettorale, di fronte al un quadro realizzato da un’artista valdostana e a un tipico cavallino in ceramica che gli erano stati portati in regalo, aveva affermato: "Sinceramente preferisco la ragazza". 

LEGGI ANCHE: Salvini e la scommessa con Berlusconi: "Mi fece trovare rasoio e...

Una battuta stile Cavaliere, che si è tramutata ben presto però in una "gaffe": la giovane è la figlia del coordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Lattanzi, che era sul palco con loro. "Va beh, cosa c'entra", ha detto ridendo Berlusconi, aggiustando il tiro. La scenetta si è poi conclusa tra le risate della platea. "Sei un buongustaio", ha risposto Lattanzi e il cavaliere ha chiosato: "Cosa bisogna inventarsi per fare finta di essere ancora giovani"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
forza italiasilvio berlusconi





in evidenza
Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.