A- A+
Politica
Berlusconi telefona a Salvini. Il leader della Lega: "Che bello sentirti"

Silvio Berlusconi telefona a Matteo Salvini: "Che bella sorpresa". Poi la battuta sul Milan

Sta sempre meglio, Silvio Berlusconi, e a testimoniarlo si aggiunge una telefonata fatta proprio dal Cavaliere al leader della Lega e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini. Oggi, 19 aprile, il presidente di Forza Italia ha infatti chiamato il vicepremier. “Che bello sentirti! Mi hai fatto una bella sorpresa”, ha risposto Salvini. I due leader hanno parlato per pochi minuti, terminando la conversazione con una battuta sul passaggio del turno del Milan. Lo rende noto la Lega.

LEGGI ANCHE: "Berlusconi tornerà a fare politica. Monitoraggio costante, ma nulla osta"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconimilansalvinitelefonata





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista


motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.