A- A+
Politica
"Berlusconi tornerà a fare politica. Monitoraggio costante, ma nulla osta"
Silvio Berlusconi

"La patologia di cui soffre Berlusconi ha delle terapie che possono permettere una buona qualità di vita"

 

Silvio Berlusconi, ricoverato in un reparto ordinario del San Raffaele di Milano, dopo essere uscito dalla terapia intensiva, potrà tornare a fare attività politica come presidente di Forza Italia? E' la domanda che tutti si chiedono, non solo nel partito degli azzurri ma nell'intero mondo politico, Centrodestra in testa. A rispondere a questa domanda ad Affaritaliani.it è Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'IRCCS Ospedale Galeazzi- Sant'Ambrogio Milano.

La risposta è chiarissima: "La patologia di cui soffre Berlusconi ha delle terapie che possono permettere una buona qualità di vita sotto costante monitoraggio sanitario. Certo l’età necessita attenzione nella gestione delle attività, ma nulla osta ad una partecipazione alla vita politica", afferma Pregliasco, noto virologo all'epoca del Covid e candidato con Pierfrancesco Majorino alle ultime elezioni regionali in Lombardia. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi attività politica tornareberlusconi politicafabrizio pregliasco





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.