A- A+
Politica
Conte attacca Meloni ed evoca la piazza: "Pronti a tutto per difendere il RdC"

"Non accetteremo che vengano messi in discussione i nostri principi e valori"


"Noi siamo disposti a tutto per difendere il reddito di cittadinanza. Daremo battaglia nelle sedi istituzionali e nelle piazze se il governo andrà avanti con questo indegno proposito di smantellare il reddito di cittadinanza". Lo ha affermato il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, al convegno 'Cantiere delle idee'.

"Questo - ha aggiunto l'ex premier - non suoni come minaccia, ma lo dico con fermezza". Poi, Conte vira sui Dem. E spiega: "Non accetteremo che vengano messi in discussione i nostri principi e valori. Rispettiamo il cammino altrui. Nell'ambito del campo progressista ci possono essere altri interpreti oltre al Pd", un partito che "sicuramente ha perso un po' la sua forza propulsiva. Dopo tanti anni di gestione del potere è un partito che, lo leggiamo dai giornali, rivendica la necessità di una profonda rimeditazione del suo profilo. Se oggi siamo in buona salute è perché questo percorso lo abbiamo fatto".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
conte rdc





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.