A- A+
Politica
Coronavirus, Draghi: "Servono test di massa e tracciamento"

"Per rilanciare l'economia finché non sarà trovato un vaccino, servono test di massa e poi il tracciamento può essere fatto in seguito a tutti questi test". A spiegarlo è stato l'ex presidente della Bce, Mario Draghi, in un'intervista alla giornata conclusiva del congresso dell'European Society of Cardiology. "Queste due procedure devono diventare normali e quindi essere attuate tutti i giorni e in tutto il mondo", ha sottolineato.

Coronavirus, Draghi: "A pagare i debiti saranno i giovani, investire sull'istruzione"

"Molto del debito" che sarà realizzato per far fronte all'emergenza coronavirus "non sarà ripagato da noi ma da persone che sono molto giovani adesso. Proprio per questo dobbiamo investire nell'istruzione più che possiamo per essere sicuri che i giovani siano preparati a questa nuova società e che non debbano subire altri sacrifici", ha aggiunto Draghi. "L'istruzione è un uso produttivo del debito", sottolinea Draghi aggiungendo la necessità di investire anche in "digitalizzazione e in infrastrutture in modo da creare lavoro per i giovani".

Coronavirus, Draghi: "Da governo risposta giusta per ammorbidire l'impatto del Covid"

"I governi hanno dato la giusta risposta con l'aumento del debito e del deficit per ammorbidire l'impatto del Covid", ha concluso l'ex presidente della Bce secondo cui solo "la scoperta del vaccino eliminerà tante incertezze che ci sono al momento".

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus draghcoronavirus test di massacoronavirus tracciamentocoronavirus economiacovid economiacoronavirus istruzione
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

    Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate


    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.