A- A+
Politica
Covid, Conte primo responsabile: nuova tegola sul progetto giallo-rosso

Inchiesta Covid Bergamo, così si spegne il progetto giallo-rosso del grillino Conte 

Alla fine tutti i nodi vengono al pettine e così l’ex ministro della Sanità Roberto Speranza, l’ex premier Giuseppe Conte, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, l’ex assessore al Welfare Giulio Gallera, il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro, il presidente del Consiglio superiore della Sanità Franco Locatelli, il coordinatore del primo comitato scientifico Agostino Miozzo, l’ex capo della Protezione civile Angelo Borrelli e l’ex direttore scientifico dello Spallanzani Giuseppe Ippolito ed altri sono indagati dalla procura di Bergamo con la grave accusa di epidemia colposa.

La procura di Bergamo stava da tempo conducendo l’inchiesta sulla mancata attuazione della zona rossa in Val Seriana nel 2020 e si aspettavano appunto le conclusioni che finalmente sono giunte. La mancata istituzione della misura contenitiva nel 2020 ha provocato più di 4.000 decessi che potevano essere evitati. Tutti ricordiamo le tragiche immagini di colonne di camion militari che procedevano verso i forni crematori in un clima surreale, da film horror. Tutto si basa su una consulenza di Andrea Crisanti che oggi è un senatore del Pd per cui si sarebbero risparmiati ben 4.140 decessi con una chiusura della val Seriana dal 27 febbraio e 2.659 se si fosse chiusa il 3 marzo. Si è perso del tempo prezioso non comprendendo il rischio che si stava correndo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
contecovidgoverno





in evidenza
Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital

Perrino resta direttore

Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.