A- A+
Politica
Economia familiare, salute e scuola: le priorità degli italiani. Sondaggio

A cura di Alessandro Amadori, politologo e sondaggista

 

Siamo ormai giunti a metà del 2023, e si può quindi fare un bilancio politico di metà anno dal punto di vista demoscopico (ossia di come i cittadini percepiscono e valutano la politica). Mi riferisco in questo caso non ai tradizionali indicatori di fiducia e di intenzione di voto, bensì al cosiddetto “agenda setting”: quali sono le priorità dei cittadini?

Di che cosa si dovrebbe occupare, soprattutto, il governo? A rispondere a questo interrogativo è un sondaggio di Istituto Piepoli che, nell’ambito del suo monitoraggio continuativo dell’opinione pubblica, ha esplorato un campione rappresentativo della popolazione adulta italiana, nell’ultima parte di giugno. In particolare, ci interessa la seguente domanda: “Secondo lei, quali dovrebbero essere le priorità per il Governo Meloni?”. Le risposte ottenute indicano con chiarezza quali sono i problemi maggiormente avvertiti dai cittadini (il che costituisce, appunto, il cosiddetto agenda setting).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
priorità italiani





in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.