A- A+
Politica
Elezioni comunali, primi risultati. Ecco chi sta vincendo e chi sta perdendo
elezioni

Elezioni comunali, primi risultati

Ad Ancona, una delle sfide più attese (unico capoluogo di regione al voto), il Centrodestra è nettamente avanti poco sotto il 50% con Daniele Silvetti.

A Brindisi è in testa il Centrodestra con Pino Marchionna contro il candidato di M5S-Pd Roberto Fusco.

A Sondrio si va verso la vittoria al primo turno del Centrodestra con Marco Scaramellini.

A Treviso Centrodestra nettamente avanti con il candidato Mario Conte

A Teramo è in forte vantaggio il Centrodestra con Carlo Antonetti.

A Siena è in testa il Partito Democratico con Anna Ferretti poco sopra il 40%.

A Massa si va verso il ballottaggio tra Centrodestra e Centrosinistra.

A Imperia si va verso la vittoria al primo turno dell'ex ministro Claudio Scajola.

AFFLUENZA IN CALO/ I numeri sull'affluenza alle ultime elezioni amministrative, che hanno visto al voto 595 comuni, confermano il calo della partecipazione elettorale. Complessivamente alle urne si è recato il 59,02% degli aventi diritto, contro il 61,22% della tornata elettorale. Tra le regioni chiamate al voto, la Lombardia è quella in cui si è votato di meno, con il 53,82%. La più virtuosa la Campania con il 64,45%. Nel Lazio ha votato il 59,84%. In Puglia il 64,14%, in Umbria il 58,66%, in Veneto il 54,56%, in Toscana il 58,14%, in Piemonte il 55,64%, in Molise il 60,51%, nelle Marche il 57,01%, in Liguria il 56,09%, in Emilia Romagna il 56,53%, in Calabria il 56,39%, in Basilicata il 58,35%, in Abruzzo il 63,77%. Iscriviti alla newsletter

Tags:
elezioni comunali datielezioni comunali risultati





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.