A- A+
Politica
Fi, Gianni Letta torna a muovere i fili. Nel mirino Tajani, troppo pro-Meloni

Fi, il caso-Tajani. Berlusconi lo fa "strigliare" da Gianni Letta

In Forza Italia torna al centro della scena una figura strategica per il partito, che nell'ultimo periodo sembrava un po' più defilata a livello politico: Gianni Letta. Domenica pomeriggio, - si legge sulla Stampa - l'ex sottosegretario dei governi Berlusconi, era seduto attorno al tavolo del salone di Arcore tra ministri, sottosegretari e capigruppo. Ha chiesto la parola e ha detto quello che tutti gli invitati hanno interpretato come una stilettata rivolta al ministro degli Esteri Antonio Tajani. "Dobbiamo garantire il funzionamento della linea di collegamento tra i ministri, il partito e il presidente Berlusconi". L’uomo che è stato la sua ombra e il suo principe consigliere, gioca di sponda con il Cavaliere, non spegne, come altre volte, le sue frustrazioni, ma le alimenta. Tajani è nel mirino.

Berlusconi, - prosegue La Stampa - gli chiede di sentirsi di più al telefono, prima e dopo i vertici, prima e dopo i Consigli dei ministri, per un maggiore coinvolgimento, e perché il leader non vuole farsi trattare da Giorgia Meloni come un nonnetto in pensione. Ma in questo bagno rituale del berlusconismo, che lava i conti in sospeso con il sospetto del tradimento sempre dietro l’angolo, Letta viene accusato di non riuscire a governare parte delle nomine che ci saranno da qui alla primavera. E che cambieranno la geografia del potere delle grandi aziende di Stato. Potrebbe essere finito il “lettismo”, come frequentazione perenne delle liturgie del comando, nelle infinite, e a volte insondabili, dimensioni di Roma.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
forza italiagianni lettamelonitajani





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.