A- A+
Politica
Fi, terremoto post Berlusconi. Ribaltone da Mulè: il nome per il partito

Forza Italia, scosse nel post Berlusconi. Mulè: "Se si candidasse sarebbe un bene per il Paese". Ecco chi 

Prime scosse di terremoto a meno di 24 ore dall'annuncio del nuovo segretario di Forza Italia nell'era post Berlusconi. A intervenire è in un'intervista a Il Giorno il vicepresidente della Camera Giorgio Mulè: "Tajani è un traghettatore che deve portare alla nuova organizzazione del partito", poi "spetterà al congresso sancire se sarà il nostro capitano definitivo, nel frattempo sarà necessaria una collegialità reale e non dichiarata".

"Tajani è uno dei fondatori di Forza Italia, ha dato prova di che cosa sa fare; poi vedremo cosa accadrà il prossimo anno, se qualcuno gli contenderà la segreteria. Io auspico che il congresso sia vivo, che ci sia un confronto". Inoltre, "vanno scelte le persone giuste per i posti giusti. Tajani deve affidarsi a chi per storia personale e competenze è in grado di ricoprire certi ruoli. Non è vero che tutti possono fare tutto. Serve un lavoro di squadra e in una squadra, come tutti sanno, il difensore non può fare l’attaccante e il portiere non può fare il terzino", prosegue il deputato di Forza Italia.

LEGGI ANCHE: Tajani: "Chi ha critiche lo dica in faccia". Grandi manovre Fascina e Ronzulli

Iscriviti alla newsletter
Tags:
forza italiamulè





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.