A- A+
Politica
Governo: Def, nel 2023 crescita verso lo 0,9%. Nomine, settimana decisiva

Def in Cdm, crescita prevista nel 2023 verso lo 0,9%: deficit al 4,3%

Il 2023 si dovrebbe concludere con una crescita dello 0,9% e con un deficit al 4,3%. Queste le stime del Governo che domani porterà in consiglio dei ministri il documento di economia e finanza, la base 'macro' sulla quale poi, dopo i successivi aggiornamenti (la Nadef), si imposterà la prossima manovra di bilancio. Come ricostruisce l’Ansa, i rischi per la crescita sono sempre gli stessi: l'inflazione alta 'importata' con i prezzi petroliferi innanzitutto. E' inoltre ancora in discussione il Pnrr con il decreto atteso mercoledì in Senato.

Il governo, ed in particolare il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ha già fatto sapere di essere comunque su una linea di "prudenza" nella gestione dei conti pubblici. Questo anche mentre in Ue ci si prepara a rimettere in moto il Patto di Stabilità e Crescita sospeso durante la pandemia con alcuni (la Germania) che chiedono un intervento sul debito decisamente forte: l'1% di rientro annuo contro lo 0,5 ipotizzato da Bruxelles.

Un impegno che per i Paesi ad alto debito come l'Italia sarebbe decisamente gravoso. In ogni caso le prospettive attualmente appaiono più rosee rispetto ai primi mesi dell'anno con l'inflazione che decelera anche se le tensioni sui prezzi sono state riaccese dalla recente decisione di tagliare la produzione di petrolio dell'Opec+. Altra incognita sono le politiche monetarie delle banche centrali decisamente restrittive proprio per contenere i prezzi. Su questo una proiezione più puntuale è attesa in settimana quando l'Fmi fornirà le nuove stime macro di primavera. La crescita mondiale è vista attualmente in decelerazione al 3%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
defgovernonomine





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.