A- A+
Politica
Governo ministri: Salvini, Tajani e... Molti colpi di scena. Nomi. Ultimissime
Meloni Tajani Salvini

Per quanto riguarda Forza Italia la richiesta di Silvio Berlusconi è quella di Antonio Tajani ministro degli Esteri, ma, spiegano fonti qualificate, la premier in pectore avrebbe in mente anche il nome di Elisabetta Belloni (che per qualche ora lo scorso febbraio è stata molto vicina a diventare la prima donna al Quirinale). Se saltasse la Farnesina, per il numero due ci sarebbe il dicastero degli Affari regionali e forse anche il ruolo di vicepremier. Due donne azzurre in corsa per due poltrone chiave: Anna Maria Bernini probabile ministro della Salute mentre la berlusconiana doc potrebbe andare all'Istruzione.

In alto mare, invece, la casella dell'Economia. Fabio Panetta, membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale Europea, non sarà probabilmente il prossimo responsabile del Mef. Lo ha dichiarato all'agenzia statunitense Bloomberg una fonte riservata. A rivelarlo alla "persona informata sulla questione", che ha preferito restare anonima, sarebbe stato lo stesso Panetta nel corso di un colloquio privato in occasione della riunione dei ministri delle finanze dell'area dell'euro tenutasi in Lussemburgo ieri. Meloni vorrebbe Maurizio Leo, responsabile del Dipartimento Economia e Finanza di FdI, ma il Presidente Sergio Mattarella potrebbe obiettare che sarebbe meglio una figura con maggiore standing internazionale. A FdI anche il Mise, la Difesa (in corsa Guido Crosetto), l'Ambiente, i rapporti con il Parlamento (Adolfo Urso in pole position) e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio (probabile Giovanbattista Fazzolari, responsabile del programma del partito).

Infine i presidenti di Camera e Senato. In questo caso è stretto il legame con i ministri ("Tutto si tiene", spiegano da Forza Italia). All'ipotesi Giancarlo Giorgetti alla Camera e Ignazio La Russa al Senato si aggiunge anche quella che, laddove Salvini e Tajani non avessero ministeri di peso, Lega e Forza Italia avrebbero le presidenze. In questo caso però probabile Roberto Calderoli a Palazzo Madama e una donna azzurra che verrà indicata da Berlusconi a Montecitorio. In questo caso La Russa entrerebbe certamente nell'esecutivo, o alla Difesa o sottosegretario a Palazzo Chigi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
governo meloni ministri nomigoverno salvini ministro internoministri governo





in evidenza
Fassino e il profumo rubato: si tratta sul ritiro della querela

Il furto all'aeroporto di Fiumicino

Fassino e il profumo rubato: si tratta sul ritiro della querela


in vetrina
Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League

Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League


motori
Peugeot 205: 1989 nasce l'edizione speciale Roland Garros

Peugeot 205: 1989 nasce l'edizione speciale Roland Garros

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.